1. Diario di Viaggio Gran Bretagna: In giro per la Scozia

    di , il 26/10/2008 09:54

    La meta è di quelle mistiche. Paesaggi incantevoli, musica celtica in sottofondo, più pecore che umani. Il luogo ideale per rigenerarsi. Un avvertimento, però: il cielo è sempre un po' grigio, la nebbiolina non ti lascia neppure in piena estate e conviene portare con sé un bel pile e il kway. Non temete: i colori contribuiscono a creare l'atmosfera tra antiche vestigia e storie di mostri e di fantasmi. Quasi tutti i castelli scozzesi hanno una storia di spiriti indomiti che si aggirano ancora nelle stanze.

    1° giorno. Il ...

  2. 20miles
    , 26/10/2008 09:54
    La meta è di quelle mistiche. Paesaggi incantevoli, musica celtica in sottofondo, più pecore che umani. Il luogo ideale per rigenerarsi. Un avvertimento, però: il cielo è sempre un po' grigio, la nebbiolina non ti lascia neppure in piena estate e conviene portare con sé un bel pile e il kway. Non temete: i colori contribuiscono a creare l'atmosfera tra antiche vestigia e storie di mostri e di fantasmi. Quasi tutti i castelli scozzesi hanno una storia di spiriti indomiti che si aggirano ancora nelle stanze.
    1° giorno. Il ...