1. Diario di Viaggio Rep.ceca: Praga

    di , il 17/11/2008 13:09

    Arriviamo a Praga l’8 novembre nel tardo pomeriggio. Il primo impatto con la città è forte: dal taxi, che sta percorrendo uno dei ponti della città, vediamo stagliarsi nel cielo ormai scuro la sagoma illuminata del castello, e tutt’intorno la città è accesa da bagliori dorati. Capiamo subito che Praga è speciale. Dopo aver disfatto i bagagli, ci addentriamo nelle stradine della città e raggiungiamo la Piazza della Città Vecchia. Purtroppo l’orologio astronomico ha appena battuto le ore, quindi rimandiamo lo spettacolo dei 12 apostoli e delle ...

  2. Stefania C.
    , 17/11/2008 13:09
    Arriviamo a Praga l’8 novembre nel tardo pomeriggio. Il primo impatto con la città è forte: dal taxi, che sta percorrendo uno dei ponti della città, vediamo stagliarsi nel cielo ormai scuro la sagoma illuminata del castello, e tutt’intorno la città è accesa da bagliori dorati. Capiamo subito che Praga è speciale. Dopo aver disfatto i bagagli, ci addentriamo nelle stradine della città e raggiungiamo la Piazza della Città Vecchia. Purtroppo l’orologio astronomico ha appena battuto le ore, quindi rimandiamo lo spettacolo dei 12 apostoli e delle ...