1. Diario di Viaggio Serbia: Alle radici della Serbia

    di , il 13/12/2008 18:40

    Belgrado mi ha accolto con la pioggia. Temevo lo stesso caldo torrido che ho lasciato a Roma: l’acqua, perciò, è una fresca e gradita sorpresa, purché non duri per tutto il viaggio.

    Il pullman davanti all’uscita dell’aeroporto, con 200 Dinari mi lascia alla stazione, e lì, per 1.000 e spicci Dinari prendo il biglietto per Novi Pazar. Alle 13h05 si parte. Ci sono 5 ore di viaggio per Novi Pazar: passano lente, accompagnate dalla radio del pullman che diffonde canzoni melodiche e struggenti, intervallate da pezzi ...

  2. dritangremi
    , 4/3/2011 17:38
    qualcuno e andato per sistemare i <a href="http://www.dentistiinalbania.com/">denti in albania</a> ?
  3. Costanzo
    , 13/12/2008 18:40
    Belgrado mi ha accolto con la pioggia. Temevo lo stesso caldo torrido che ho lasciato a Roma: l’acqua, perciò, è una fresca e gradita sorpresa, purché non duri per tutto il viaggio.
    Il pullman davanti all’uscita dell’aeroporto, con 200 Dinari mi lascia alla stazione, e lì, per 1.000 e spicci Dinari prendo il biglietto per Novi Pazar. Alle 13h05 si parte. Ci sono 5 ore di viaggio per Novi Pazar: passano lente, accompagnate dalla radio del pullman che diffonde canzoni melodiche e struggenti, intervallate da pezzi ...