1. Diario di Viaggio Mongolia: I suoni della vita

    di , il 27/12/2008 09:42

    All'inizio è il rumore. Continuo, incessante, fatto di tante voci che si mischiano e si fondono secondo ricette mai uguali, dando vita ad una – apparentemente - disordinata cacofonia.

    Al primo impatto, l'orecchio non distingue le tante – quante: dieci, cento, mille? - voci. Poi, con il passare dei giorni, le diverse voci prendono vita, acquistano forma, tempo, ritmo. Come in una orchestra di tanti elementi, suonano ognuno la propria parte, apparentemente senza armonia, in realtà dando vita ad un insieme meraviglioso e armonico di suoni. Sono i suoni della vita, che ...

  2. francocavalleri
    , 27/12/2008 09:42
    All'inizio è il rumore. Continuo, incessante, fatto di tante voci che si mischiano e si fondono secondo ricette mai uguali, dando vita ad una – apparentemente - disordinata cacofonia.
    Al primo impatto, l'orecchio non distingue le tante – quante: dieci, cento, mille? - voci. Poi, con il passare dei giorni, le diverse voci prendono vita, acquistano forma, tempo, ritmo. Come in una orchestra di tanti elementi, suonano ognuno la propria parte, apparentemente senza armonia, in realtà dando vita ad un insieme meraviglioso e armonico di suoni. Sono i suoni della vita, che ...