1. Diario di Viaggio Turchia: Istanbul

    di , il 31/12/2008 16:13

    Visitando Istanbul ho provato la stessa sensazione che ho percepito a Malta : la città è fortemente segnata (in positivo) dalle vicende storiche che hanno portato sulla sua terra popoli diversissimi tra loro ad incrociarsi, combattersi e fondersi fino a creare un risultato unico...un miscuglio di arte romana, ellenica, bizantina e ottomana...tutti i grandi del passato sono passati per questa travagliata parte del mondo...

    Coglie nel segno, al proposito, la canzone dei Litfiba dedicata ad Istanbul : "Istanbul baluardo sacro per l'incrocio delle razze degli uomini...brucerà....". Grande Piero ...

  2. WILD STEEL
    , 31/12/2008 16:13
    Visitando Istanbul ho provato la stessa sensazione che ho percepito a Malta : la città è fortemente segnata (in positivo) dalle vicende storiche che hanno portato sulla sua terra popoli diversissimi tra loro ad incrociarsi, combattersi e fondersi fino a creare un risultato unico...un miscuglio di arte romana, ellenica, bizantina e ottomana...tutti i grandi del passato sono passati per questa travagliata parte del mondo...
    Coglie nel segno, al proposito, la canzone dei Litfiba dedicata ad Istanbul : "Istanbul baluardo sacro per l'incrocio delle razze degli uomini...brucerà....". Grande Piero ...