1. Diario di Viaggio Israele: Israele e la maratone della pace

    di , il 22/1/2009 13:28

    Un viaggio in Terra Santa non è la solita vacanza, è uno di quei viaggi che ti resta dentro, ritorni a casa con qualcosa in più.

    Le aspettative erano molte e la paura di attentati terroristici, frequenti negli ultimi anni, non mi ha scoraggiata a tal punto da farmi rinunciare a questa vacanza.

    Atterrio dopo 4 ore di volo a Ovda, un piccolo aeroporto a sud di Israele, nel pieno deserto del Negev.

    Proprio da qui è iniziato il cammino verso i luoghi sacri della nostra religione.

    I colori giallo ...

  2. Sily1978
    , 22/1/2009 13:28
    Un viaggio in Terra Santa non è la solita vacanza, è uno di quei viaggi che ti resta dentro, ritorni a casa con qualcosa in più.
    Le aspettative erano molte e la paura di attentati terroristici, frequenti negli ultimi anni, non mi ha scoraggiata a tal punto da farmi rinunciare a questa vacanza.
    Atterrio dopo 4 ore di volo a Ovda, un piccolo aeroporto a sud di Israele, nel pieno deserto del Negev.
    Proprio da qui è iniziato il cammino verso i luoghi sacri della nostra religione.
    I colori giallo ...