1. Diario di Viaggio Bahamas: Eleuthera e Long Island: isole incontaminate

    di , il 27/1/2009 15:17

    Viaggio totalmente organizzato “fai da me” via internet, senza difficoltà se non per la prenotazione di qualche volo interno per gli spostamenti tra le isole, poiché la compagnia aerea Southernair non consente la prenotazione via internet ma solo via mail/fax. Tramite Bahamasair è invece possibile prenotare sul sito on line.

    Due settimane in due isole: la prima ad Eleuthera (pronuncia Elutra), tra le isole a nord delle Bahamas, orientativamente all’altezza di Key Largo e Key West in Florida, la seconda a Long Island (da non confondere con quella ...

  2. Sottovento
    , 7/6/2010 23:18
    Ti confermo che il Ventaclub di Eleuthera non esiste più. E' rimasto un solo superstite Antonio (a cui devo un coconut rum) che ha deciso di rimanere a vivere sull'isola in quel che resta del villaggio anzichè rientrare in Italia. Un pò lo invidio...
    (Sottovento)
  3. anny26
    , 10/4/2010 22:49
    Sono stata alle Bahamas nel 2001 a luglio e precisamente a Eleuthera, paradiso terrestre..

    Sono stata una settimana al Ventaclub di Eleuthera e posso assicurare che la struttura era esistente e l'uragano del 1999 non so cosa abbia fatto da quelle parti ma di certo il villaggio turistico c'era ed era funzionante e molto affollato.
    Non so cosa abbia visto l'autore del racconto di viaggio..
    Anny
  4. picopape
    , 27/1/2009 15:17
    Viaggio totalmente organizzato “fai da me” via internet, senza difficoltà se non per la prenotazione di qualche volo interno per gli spostamenti tra le isole, poiché la compagnia aerea Southernair non consente la prenotazione via internet ma solo via mail/fax. Tramite Bahamasair è invece possibile prenotare sul sito on line.
    Due settimane in due isole: la prima ad Eleuthera (pronuncia Elutra), tra le isole a nord delle Bahamas, orientativamente all’altezza di Key Largo e Key West in Florida, la seconda a Long Island (da non confondere con quella ...