1. Posta : Consiglio: BRASILE

    di , il 30/1/2009 11:56

    Ciao a tutti, con la premessa che io sono un'amante del Brasile e che ci ho vissuto per diverso tempo, mi sembra opportuno dare una piccola indicazione a chi vuole intraprendere un viaggio in un posto cosi' meraviglioso..

    Questa estate sono andata per la quinta vola in Brasile con l'intento di visitare lo stato di Bhaia per la prima volta ma purtroppo ho commesso un errore!!! Non sono un'amante dei grandi alberghi nè delle zone lussuose, tantomeno in Brasile, mi piace respirare l'aria del popolo, della vita vera, non quella di un villaggio tutistico, e a Salvador, ovviamente, ho prenotato una pousada nel Pelourinho, il centro piu' centro della citta', ma è anche il centro storico, con viette piccolissime e case distrutte, purtroppo divenute dimora dei tantissimi senzatetto che di giorno girano per la citta' e appena fa buio affollano questi vicoli in cui la droga la fa da padrone, quindi appena arrivata (di notte) mi sono ritrovata in mezzo a decine di ragazzi drogati, che battevano sul mio taxi e urlavano, bambini piccolissimi che da soli rovistavano tra i rifiuti e poliziotti che puntavano fucili alla testa di questi poveracci, insomma nel bel mezzo di una scena da film!

    Non vorrei che sembrasse un' invito a non andare in Brasile, al contrario, vorrei che sapeste evitare una situazione del genere per potervi godere delle meraviglie e un calore umano che pochi posti al Mondo sanno offrirvi, basta solo scegliere una pousada nel quartiere Barra che è moderno e turistico e andare di giorno pel il Pelourinho di giorno, dove rimarrete incantati da ogni singola casa, ma tutto questo va vissuto con la consapevolezza che state visitando un Paese che oltre a tutte le meraviglie che può offrirvi, è fatto anche di poverta' e di disperazione, ma basta qualche piccolo accorgimento...

    Spero che questo consiglio possa esserevi utile, perchè se io non conoscessi già il Brasile e mi si fosse presentata una scena cosi' la prima sera, sarei scappata verso l'aeroporte e tornata indietro, ma vi asicuro che mi sarei persa la piu' bella vacanza della mia vita, mi è bastato che facesse giorno e che un taxi mi facesse cambiare zona...

    Buon viaggio a tutti!!!

    MARINA...

  2. marina p.
    , 30/1/2009 11:56
    Ciao a tutti, con la premessa che io sono un'amante del Brasile e che ci ho vissuto per diverso tempo, mi sembra opportuno dare una piccola indicazione a chi vuole intraprendere un viaggio in un posto cosi' meraviglioso..
    Questa estate sono andata per la quinta vola in Brasile con l'intento di visitare lo stato di Bhaia per la prima volta ma purtroppo ho commesso un errore!!! Non sono un'amante dei grandi alberghi nè delle zone lussuose, tantomeno in Brasile, mi piace respirare l'aria del popolo, della vita vera, non quella di un villaggio tutistico, e a Salvador, ovviamente, ho prenotato una pousada nel Pelourinho, il centro piu' centro della citta', ma è anche il centro storico, con viette piccolissime e case distrutte, purtroppo divenute dimora dei tantissimi senzatetto che di giorno girano per la citta' e appena fa buio affollano questi vicoli in cui la droga la fa da padrone, quindi appena arrivata (di notte) mi sono ritrovata in mezzo a decine di ragazzi drogati, che battevano sul mio taxi e urlavano, bambini piccolissimi che da soli rovistavano tra i rifiuti e poliziotti che puntavano fucili alla testa di questi poveracci, insomma nel bel mezzo di una scena da film!
    Non vorrei che sembrasse un' invito a non andare in Brasile, al contrario, vorrei che sapeste evitare una situazione del genere per potervi godere delle meraviglie e un calore umano che pochi posti al Mondo sanno offrirvi, basta solo scegliere una pousada nel quartiere Barra che è moderno e turistico e andare di giorno pel il Pelourinho di giorno, dove rimarrete incantati da ogni singola casa, ma tutto questo va vissuto con la consapevolezza che state visitando un Paese che oltre a tutte le meraviglie che può offrirvi, è fatto anche di poverta' e di disperazione, ma basta qualche piccolo accorgimento...
    Spero che questo consiglio possa esserevi utile, perchè se io non conoscessi già il Brasile e mi si fosse presentata una scena cosi' la prima sera, sarei scappata verso l'aeroporte e tornata indietro, ma vi asicuro che mi sarei persa la piu' bella vacanza della mia vita, mi è bastato che facesse giorno e che un taxi mi facesse cambiare zona...
    Buon viaggio a tutti!!!
    MARINA...