1. Diario di Viaggio Marocco: (Dis)Avventure marocchine

    di , il 26/2/2009 18:34

    (Dis)Avventure marocchine

    Lo scenario davanti a noi si apre maestoso e azzurro. L’Africa è li. Zaino in spalla e scarpe ai piedi, scendiamo dal traghetto veloce che in poco più di mezz’ora ci ha trasportato dalla medina arabo-andalusa di Tarifa a Tangeri, prima tappa obbligatoria di questa terra ricca di fascino paesaggistico e storico: il Marocco. Una mescolanza disordinata , un traffico sregolato e una intraprendenza della gente che rasentava il fastidio. Ecco il primo impatto. Saliamo su un taxi destinazione stazione. Treni confortevoli come i tipici vagoni ...

  2. chinaski83
    , 26/2/2009 18:34
    (Dis)Avventure marocchine
    Lo scenario davanti a noi si apre maestoso e azzurro. L’Africa è li. Zaino in spalla e scarpe ai piedi, scendiamo dal traghetto veloce che in poco più di mezz’ora ci ha trasportato dalla medina arabo-andalusa di Tarifa a Tangeri, prima tappa obbligatoria di questa terra ricca di fascino paesaggistico e storico: il Marocco. Una mescolanza disordinata , un traffico sregolato e una intraprendenza della gente che rasentava il fastidio. Ecco il primo impatto. Saliamo su un taxi destinazione stazione. Treni confortevoli come i tipici vagoni ...