1. Diario di Viaggio Arabia Saudita: Jeddah, passaggio difficile

    di , il 27/2/2009 09:59

    Comunità cristiana

    L'appartenere ad una chiara connotazione religiosa, crea una complicità di gruppo di decisa intensità. Ne avemmo una decisa prova, io e Tiziana, nel '75 all'aeroporto di Jeddah. Proveniendo dalla Giordania dovevamo aspettare nove ore in transito, prima che partisse un aereo per Sana'a la mitica capitale dello Yemen, allora del Nord. Non era ancora neppure in progetto la nuova aerostazione che oggi accoglie i milioni di pellegrini per la Mecca e quella vecchia in cui sostavamo sembrava più uno sgangherato terminal per autobus terzomondista. Una ...

  2. Enrico Bo
    , 27/2/2009 09:59
    Comunità cristiana

    L'appartenere ad una chiara connotazione religiosa, crea una complicità di gruppo di decisa intensità. Ne avemmo una decisa prova, io e Tiziana, nel '75 all'aeroporto di Jeddah. Proveniendo dalla Giordania dovevamo aspettare nove ore in transito, prima che partisse un aereo per Sana'a la mitica capitale dello Yemen, allora del Nord. Non era ancora neppure in progetto la nuova aerostazione che oggi accoglie i milioni di pellegrini per la Mecca e quella vecchia in cui sostavamo sembrava più uno sgangherato terminal per autobus terzomondista. Una ...