1. Diario di Viaggio Italia: Wellness a pantelleria

    di , il 23/3/2009 17:41

    E’ usanza tra i visitatori di Pantelleria lasciare qualcosa di proprio sull’isola alla partenza, perché si dice che sia di buon auspicio per potervi fare ritorno un giorno o l’altro…Pantelleria, la figlia del vento, Bent el Rhia, chiamata così dagli arabi, è una terra che incanta, che ammalia e che fa innamorare.

    Nessuna spiaggia se non quelle di ciottoli raggiungibili in barca, ma un mare stupendo con una fauna e una flora da far gola a qualsiasi sub; una vegetazione rigogliosa fatta di pini marittimi, cespugli di ...

  2. det
    , 23/3/2009 17:41
    E’ usanza tra i visitatori di Pantelleria lasciare qualcosa di proprio sull’isola alla partenza, perché si dice che sia di buon auspicio per potervi fare ritorno un giorno o l’altro…Pantelleria, la figlia del vento, Bent el Rhia, chiamata così dagli arabi, è una terra che incanta, che ammalia e che fa innamorare.
    Nessuna spiaggia se non quelle di ciottoli raggiungibili in barca, ma un mare stupendo con una fauna e una flora da far gola a qualsiasi sub; una vegetazione rigogliosa fatta di pini marittimi, cespugli di ...