Tour della Florida e soggiorno alle Bahamas con la famiglia

In viaggio con una bambina di 23 mesi e un pancione di quasi 5 mesi

  • di fabi73
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 5
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

In viaggio con una bambina di 23 mesi e un pancione di quasi 5 mesi

Consapevoli che quando saremo in quattro sarà sempre più difficile affrontare lunghi viaggi sia in termini economici che organizzativi, a novembre ci godiamo questo bel fuori programma: due settimane oltreoceano, una in giro per la Florida e una alle Bahamas.

Il periodo è dettato dal fatto che io sono uscita dai primi mesi “a rischio” e la piccola non ha ancora compiuto i due anni quindi ha pagato solo 80 euro di tasse aeroportuali e 25 euro di quota pacchetto.

Per comodità mi sono appoggiata ad un’agenzia viaggi ma il tour me lo sono organizzata da sola, così come il soggiorno a Key West.

L’esperienza è stata senz’altro positiva, la bimba si è divertita un sacco, soprattutto in aereo e alle Bahamas, un po’ meno in auto quando abbiamo affrontato un paio di tappe parecchio lunghe. Ho un po’ sottovalutato il fattore stanchezza/noia sia per me che per la bimba nei lunghi tragitti in Florida (come al solito i giorni di ferie son pochi e le cose da vedere tante), ed il fatto che con tanti voli è alto il rischio di disguidi.

Per la tratta Fort Lauderdale-Freeport (Bahamas) di solo 30 minuti, prenotata con Air Bahamas, abbiamo avuto un’ora abbondante di ritardo in andata e al rientro prima di giungere a destinazione abbiamo volato per due ore in tondo sopra l’isola perché sembra che l’aeroporto di destinazione fosse chiuso per maltempo.

L’inconveniente maggiore però si è verificato con la compagnia USA AIRWAYS: il volo di rientro Orlando-Philadelphia è stato cancellato per un problema tecnico. Dopo ore di tensione e constatato che avremmo perso la coincidenza successiva Philadelphia-Venezia, ci hanno dirottato su un altro volo diretto a New York, poi su uno diretto a Zurigo ed infine su un terzo fino a Venezia. Diciamo che tutto ciò è stato fonte di grande stress, prima abbiamo atteso ore all’aeroporto senza aver notizie certe e senza alcuna assistenza da parte della compagna aerea che era letteralmente in tilt, poi siamo stati imbarcati di corsa su voli alternativi rischiando di perderli. Ovviamente non è previsto alcun tipo di indennizzo per questo tipo di disguido e per le quattro ore e passa di ritardo rispetto all’ora di rientro prevista originariamente.

Il mio programma di viaggio è stato il seguente:

9-11-2013: 11.35 volo Venezia- Philadelphia –Fort Lauderdale arrivo 21 locali. Ritiro suv all’Hertz pernottamento Hotel El Palacio (55$ a stanza, colazione ulteriori 6$ a testa). Attenzione che in Florida alcune strade sono a pagamento, le tratte costano pochi dollari ma è facile saltare il casello e prendere la multa.

10-11-2013: trasferimento a Key West due pernottamenti all’hotel Truman splendido hotel in centro con deliziose camere dal design moderno con un’abbondante colazione ai bordi della piscina e parcheggio compresi (328$ a stanza)

11-11-2013: visita di Key West, spiaggia, vie del centro storico, del porto, casa di Hemingway, tramonto a Mallory Square. Assistiamo anche ad una vera e propria parata dei veterani di guerra. Ottima ed economica cena al ristorante cubano El Siboney, attenzione che la mancia è già calcolata nel conto…

12-11-2013: trasferimento a Miami, pernottamento all’hotel Mimosa (82$ a stanza inclusa colazione), parcheggio $18 (conviene lasciare l’auto nel piazzale a fianco, è un parcheggio pubblico molto più economico). Giro notturno a Miami beach.

13-11-2013: consegna auto. 13.30 volo Fort Lauderdale-Freeport Bahamas. Trasferimento all’hotel Viva Fortuna, accolti da una temperatura non proprio “caraibica” dopo una giornata di pioggia e vento incessanti…

Anche se abbiamo prenotato una stanza con vista giardino, ci sistemano in una sulla spiaggia con una stupenda vista mare. I pasti a buffet sono buoni anche se mi aspettavo di trovare più frutta esotica, più pesce e qualche piatto tipico locale. Anche l’animazione è ottima, non troppo invadente

  • 14060 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social