Tour nel sud della Finlandia

Dieci giorni on the road per andare alla scoperta di foreste, laghi, città, musei e splendide fortezze sul mare

  • di puremorning1999
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

DIECI GIORNI NEL SUD DELLA FINLANDIA

Periodo: dal 10.06.2016 al 19.06.2016

Viaggiatori: 2

Spesa approssimativa, € 1.095 cad.

Alcune INDICAZIONI GENERALI prima di passare al racconto delle singole giornate:

1. Il periodo da noi scelto è stato molto buono: il tempo è stato quasi sempre ottimo e la pioggia un’eccezione. Al sole le temperature superavano i 20°C e l’alta stagione era ormai iniziata, con i conseguenti vantaggi che questo comporta in termini di orari di apertura delle attrazioni turistiche.

2. Se però un problema c’è stato, è stato proprio in relazione agli orari di apertura delle attrazioni turistiche. Queste ultime, difatti, sono generalmente visitabili dalle 10/11 alle 17/18 al massimo (ed anche meno nei giorni festivi), per cui a volte è necessario affrettarsi se si trovano in città lontane tra loro.

3. Capitolo prezzi: sì, sono alti, ma non così proibitivi come si potrebbe pensare. Ad esempio, una stanza doppia in un hotel decoroso con bagno in camera costa in media 55/65 €. Più costosi, invece, i ristoranti: per un semplice hamburger senza niente da bere abbiamo speso a Turku 22€ a testa!

4. Viaggiare in Finlandia è davvero facilissimo; le strade sono sempre in ottimo stato ed i conducenti sono pazienti e molto rispettosi delle regole, come si può facilmente immaginare. Abbiamo noleggiato dall’Italia un’automobile che abbiamo ritirato all’aeroporto di Helsinki tramite Sixt (€ 264,93 con conducente aggiuntivo). Alla fine abbiamo percorso circa 2100 km.

5. Quanto agli alberghi, considerando che la Finlandia non è certamente la principale destinazione turistica del nord Europa e grazie anche ad una buona disponibilità, siamo riusciti a trovarli di volta in volta, anche all’ultimo momento, tramite siti come Booking o Trivago, senza incontrare mai alcun tipo di problemi, se non per l’ultima notte a Porvoo, dove molti hotel erano pieni o molto costosi.

6. Quanto tempo occorre per visitare la Finlandia? Noi ci siamo limitati al Sud, avendo già visitato Samiland ed i nostri quasi nove giorni sono stati sufficienti a darci una buona idea del paese, anche se le tappe a volte sono state un po’ serrate. Considerate anche che le città sono interessanti, ma piccole e che il panorama dei laghi e delle conifere, anche se molto bello, dopo un po’ appare ripetitivo, per cui, a meno che non abbiate degli interessi sportivi o architettonici particolari, passare troppo tempo nella stessa regione potrebbe alla lunga risultare noioso.

7. Le guide che abbiamo usato in questo viaggio sono state la Rough Guide della Finlandia (ultima edizione del 2010, dunque un po’ datata) e la più aggiornata Lonely Planet. Entrambe sono discrete, ma per le città consigliamo di servirvi delle mappe con itinerari a piedi disponibili presso gli uffici del turismo. Queste ultime sono molto utili, anche se vanno maneggiate con attenzione, considerato che a volte risultano troppo dettagliate

  • 13075 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social