Viaggio nel paese di Babbo Natale

1° giorno Il nostro tanto agognato viaggio inizia all’aeroporto di Pisa con destinazione Rovaniemi, capitale della Lapponia finlandese. Il volo purtroppo non è diretto, dobbiamo infatti cambiare a Parigi e a Helsinki e questo comporta tempi più lunghi dato che ...

  • di ielenia77
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 
Annunci Google

1° giorno Il nostro tanto agognato viaggio inizia all’aeroporto di Pisa con destinazione Rovaniemi, capitale della Lapponia finlandese. Il volo purtroppo non è diretto, dobbiamo infatti cambiare a Parigi e a Helsinki e questo comporta tempi più lunghi dato che tra un volo e l’altro c’è da aspettare anche due ore. Il volo da Pisa parte puntuale alle 07.35 e arriviamo intorno alle 17.30 a Rovaniemi dove già è buoi e sta nevicando molto forte.

Appena atterrati ci dirigiamo al ritiro bagagli. Le nostre valigie non ci sono perciò andiamo subito a fare la denuncia di smarrimento. Una hostess molto gentile ci informa che il nostro bagaglio è fermo a Helsinki e che arriverà con il prossimo volo. Un po’ “scossi” da questo smarrimento ci dirigiamo verso l’uscita del piccolo aeroporto per prendere la navetta che ci porterà all’Hotel (costo 5 € a persona).

L’hotel che abbiamo prenotato è il City Hotel situato vicino alla piazza principale di Rovaniemi, la Lordi’s Square. Una volta effettuato il check-in ce ne andiamo in camera per una doccia e un po’ di riposo in attesa della cena servita nel ristorante dell’hotel (abbiamo scelto di prenotare l’hotel con trattamento di mezza pensione, 18 % in più a testa a notte).

Dopo la cena un taxi, gratuitamente, recapita direttamente in hotel i nostri bagagli e, finalmente possiamo andare a dormire.

2° giorno Sono le 07.00, la sveglia suona. Alle 08.00 scendiamo per la colazione. Davanti ai nostri occhi si presenta una grande quantità e varietà di cibi, alcuni dei quali tipici della Finlandia. Iniziamo con il classico pane, burro e marmellata per poi continuare con yogurt, frutta, cereali, verdure crude, polpettine, salmone affumicato e chi più ne ha più ne metta! Intorno alle 09.00 usciamo (è ancora buio. Il sole sorgerà intorno alle 10.00 per tramontare alle 15.30) e ci dirigiamo alla vicina fermata del bus da dove prenderemo il bus n° 8 che ci porterà al Santa Claus Village (a circa 8 Km da Rovaniemi). Il costo del biglietto di andata e ritorno si aggira sulle 3 €.

Arrivati al villaggio iniziamo la nostra visita dall’Ufficio Postale di Babbo Natale dove incontriamo due elfi intenti a smistare la posta proveniente da tutto il mondo; visitiamo poi il Christmas Exihibition, una mostra permanente sul Natale; oltrepassiamo il Circolo Polare Artico (qui ci fotografiamo con il vessillo del buonumore, la bandiera del nostro Carnevale) mentre inizia a nevicare ed infine ci prepariamo all’incontro con Babbo Natale. Non abbiamo trovato una lunga coda perché è ancora bassa stagione. Una volta entrati nell’ufficio di babbo Natale ci prende una grande emozione: i ricordi dell’infanzia tornano a galla e riviviamo le sensazioni vissute durante i momenti di attesa della Vigilia di Natale. Babbo Natale ci saluta, parla un po’ con noi e ci invita a dare una foto insieme a lui, che noi naturalmente acquisteremo.

Dopo questa giornata trascorsa all’insegna dei ricordi decidiamo di tornare in hotel.

3° giorno Dopo la solita colazione ci rechiamo al terminal bus di Rovaniemi da dove partiremo alla volta di Ranua (circa 80 Km a Sud) per visitare il Wildlife Park, uno zoo molto grande dove è possibile scoprire e incontrare gli animali che animano le foreste lapponi. Oggi è spuntato il sole.

Nel pomeriggio facciamo ritorno a Rovaniemi dove prenotiamo all’ufficio informazioni l’escursione per vedere l’aurora boreale (un consiglio: se si prenotano le escursione sul posto, il prezzo è un po’ più basso).

Intorno alle 20.00 un pulmino dell’agenzia Lapland Vip Tour viene a prenderci in hotel, ci fa vestire in maniera adeguata al freddo notturno e ci porta in un bosco di conifere dove regno il silenzio rotto soltanto dallo sciabordare dell’acqua del fiume e dallo scricchiolio della neve sotto i nostri piedi; in cielo brilla una luna piena bianchissima che, purtroppo, non ci permette di ammirare al meglio l’aurora boreale

Annunci Google
  • 26435 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social