Filippine: malapascua e siquijor

Dopo il nostro viaggio primaverile in Malesia, affascinati dall’oriente, abbiamo deciso di tornare in autunno scegliendo come meta le filippine, un paese quasi sconosciuto al turismo italiano ma veramente interessante e vario. Avendo 15 giorni a disposizione( dal 17/11/07 al ...

  • di ilaria77
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Dopo il nostro viaggio primaverile in Malesia, affascinati dall’oriente, abbiamo deciso di tornare in autunno scegliendo come meta le filippine, un paese quasi sconosciuto al turismo italiano ma veramente interessante e vario.

Avendo 15 giorni a disposizione( dal 17/11/07 al 2/12/07 ) non potevamo vedere tutto, così abbiamo deciso di andare nella zona di Cebu, perché in tale zona non è necessaria la profilassi anti malarica.

Dall’Italia via internet abbiamo prenotato tutti i voli; con KLM il Milano-Manila ( circa 950€ ), con Philippine airlines il Manila-Cebu ( circa 950€ ) e con Cebupacific airlines il Dumaguete-Manila ( circa 950€ ).

Una volta prenotati i voli abbiamo cercato on line un tour operator locale che ci potesse garantire i transfert e gli alloggi nei posti da noi scelti, avremmo potuto fare anche tutto una volta arrivati, (visto che parlano correntemente l’inglese ) ma non volevamo perdere troppo tempo in trasferimenti autonomi.

Dopo molte ricerche abbiamo trovato un ottimo tour operator locale gestito da alcuni svizzeri che ci ha organizzato tutto in maniera eccellente, gestendo anche i vari imprevisti capitati con molta professionalità.

I tranfert sono stati fatti tutti in fuoristrada privato dotato di ogni confort( aria condizionata e tv ), gli alberghi scelti sono stati ottimi, le immersioni sono state fatte tutte in diving gestiti da europei, molto ben attrezzati e con personale esperto e competente. Le nostre mete son state due isole, Malapacua e Siquijor rispettivamente a nord e a sud-est dell’isola di Cebu la quale si trova all’incirca al centro dell’arcipelago filippino.

Malapascua è un’isola corallina circondata da molte belle spiagge bianche e palme da cocco; a piedi si può girare in due ore, non ci sono strade né macchine, solo alcuni motorini e tanti sentieri immersi un una bella vegetazione che circonda un piccolo villaggio locale.

Ma la cosa più bella dell’isola sono i fondali, qui la natura ha messo insieme una moltitudine di specie animali con una biodiversità incredibile.

Ho ancora il ricordo di quel piccolo cavalluccio marino azzurro che abbiamo potuto vedere grazie a una lente di ingrandimento.. Stupendo!Per non parlare di nudibranchi coloratissimi e stelle marine giganti a pochi metri dalla riva... Sull’isola abbiamo alloggiato all’Hippocampus, un piccolo resort immerso in un palmeto, semplice ma pulito e direttamente sulla spiaggia.

La sera siamo sempre andati a mangiare al ristorante “La dolce vita”: ebbene si, anche qui alcuni nostri connazionali hanno aperto un bellissimo ristorante sulla spiaggia dove si mangia squisitamente evitando il cibo locale alquanto speziato e fritto.

A Malapascua siamo stati 7 giorni ( due dei quali ha piovuto tutto il giorno), abbiamo fatto dello snorkelling molto bello e alcune bellissime immersioni ( i prezzi sono molto bassi, prenotando dall’italia abbiamo pagato ogni immersione 12 euro).

Il giorno del tranfer tra le due isole è stato molto ma molto lungo, infatti era cosi suddiviso:partenza da Malapascua con una barca, trasferimento via terra lungo tutta l’isola di Cebu, traghetto fino all’isola di Negros, Trasferimento via terra fino al porto di Dumaguete e da lì traghetto fino all’isola di Siquijor, in totale 14 ore di viaggio.

Naturalmente è bastata una festa di paese che ci ha fatto perdere due ore e parte del programma è saltato, abbiamo cosi dormito a Dumaguete e in mattinata siamo arrivati a Siquijor.

Siquijor è un’isola particolare, era l’isola degli stregoni e ci è stata consigliata da un nostro parente che ci era già stato. L’ isole è grande e per girala tutta ci vorranno 4 ore di macchina, è molto verde e ci sono delle belle spiagge coralline

  • 5606 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Laulau58
    , 23/5/2016 18:42
    Buongiorno!
    Grazie per tutte queste informazioni molto utili. Anche io vorrei organizzare un viaggio nelle Filippine. Si ricorda per caso del nome del'" ottimo tour operator locale gestito da alcuni svizzeri" ?
    Grazie

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social