Etiopia del Nord, itinerario e consigli utili

Informazioni indispensabili per visitare il Circuito storico

  • di kia84_
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

In questo articolo vi spieghiamo alcune informazioni utili ed indispensabili per chi voglia intraprendere un viaggio zaino in spalla in Etiopia. Abbiamo fatto 20 giorni in Etiopia, con mezzi pubblici e qualche volo interno. E' stato un viaggio unico, faticoso, difficile ma indimenticabile sotto tanti punti di vista. Un viaggio zaino in spalla in Etiopia non è per tutti, ma chi ha in mente di farlo, farà bene a prepararsi prima di arrivare in terra etiope. Noi vi parliamo delle destinazione che abbiamo toccato nella parte Nord.

Bahar Dar- alt. 1.880 m

Ghion Hotel_ camera con bagno per 300 bir (trattato), hotel in mezzo al verde. Stanza pulita, bagno sporco, acqua fredda. Zanzariera rotta e parecchie zanzare. Wifi gratuito nella zona ristorante ma prezzi elevati, tutto sommato rimane una buona scelta. Ci hanno organizzato l'escursione al Lago Tana con visita delle Chiese e la visita alle Cascate del Nilo Azzurro (Tis Abay) per il costo di 600 Bir a persona. Questo è il prezzo che abbiamo letto all’ingresso del lago che applicano a tutti senza agenzia, cercate di farvi fare questo prezzo.

Balageru Cultural Club_ dovete venire in questo locale per assistere ai tipici balli azmari, siamo stati invitati a ballare e ci siamo divertiti un sacco, eravamo gli unici bianchi (come dappertutto!). Attenzione: non mangiate qui o ve ne pentirete dato che noi abbiamo preso una brutta dissenteria!

Cosa vedere:

Mercato_ un grande confusione di persone, tante cianfrusaglie, se avete tempo fatevi un giro.

Lago Tana_ Il lago è molto grande e per arrivare alla penisola di Zege ci si impiega circa 1 ora ( se la barca ce la fa!), la Chiesa più bella da vedere è la “Debre Mariam” al costo di 100 Bir a persona senza guida. L’interno è carino e merita una visita. Siamo andati in un'altra isola per vedere un'altra chiesa, altri 100 Bir. Ci siamo resi conto che le chiese sono tutte abbastanza uguali, ne vedi una come se le vedessi tutte. Nell’ultima chiesa, tutti (noi,2 inglesi,2 olandesi) abbiamo deciso di non entrare e di berci un caffè.

Cascate del Nilo Azzurro (Tis Abay)_ Queste cascate non ve le dovete perdere!! Qui abbiamo visto uno dei più bei paesaggi di tutto il viaggio. E’ proprio qui infatti che inizia il corso del Fiume Nilo che terminerà, dopo 5000 Km, nel Mar Mediterraneo.

Dopo 1 ora di strada sterrata, si accede alle cascate per il costo di 50 Bir a persona. In un modo o nell’altro vi dicono che è necessario avere una guida che costa 50 Bir a persona. Dovete poi aggiungere 10 Bir a persona per l’attraversamento del fiume in barca per arrivare alle cascate, potete, volendo, andare a piedi ma vi diranno che non è sicuro e che il sole scende presto: insomma alla fine risulta quasi obbligatorio prendere tutti ‘sti extra. Le cascate sono a circa mezz’ora di cammino da dove vi ferma il barcaiolo e durante tutta la visita sarete circondati da bambini che cercano di vedervi di tutto. Attenzione! Foto alle persone= Money. Siamo stati fortunati ed abbiamo trovato le cascate a pieno regime d’acqua (in altri periodi potrebbe esserci solo un rivolo d'acqua!) La visuale di queste cascate, lunghe 440 metri ed alte 450 metri, è davvero maestosa. La guida ci dice che queste cascate, come grandezza, sono le seconde africane dopo la Cascata Vittoria, gli crediamo.

Trasporti_ Abbiamo preso l’autobus per andare da Bahar Dar a Gondar e qui inizia il circo. Parola d’ordine: TRATTARE. Andiamo alla stazione un giorno prima della partenza, ci vogliono propinare un biglietto per 150 Bir a persona.

Giriamo i tacchi e chiediamo al nostro Hotel che ci dice 130 Bir. Andiamo di prima mattina in stazione e qui ci vogliono fare dei prezzi assurdi. Noi vogliamo pagare 150 Bir in due perché questa è la giusta tariffa (sarebbe anche meno). Dopo aver contrattato all’infinito ed aver minacciato di andare in un altro bus (ogni bus ha il suo bagarino) acconsentono e partiamo. In circa 4-5 ore si arriva a Gondar

  • 9489 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social