Dubai: di tutto di piu'

Voliamo da milano con destinazione duabi...arrivo a notte inoltrata, ma in l'aereoporto c'e' traffico e movimento come fosse pomeriggio, qui il primo stupore! Uscendo veniamo colti da un appiccicoso calore tropicale e ad attenderci c'e' l'autista dell'ascot hotel, prenotato su ...

  • di SIMONA ROLFO
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Voliamo da milano con destinazione duabi...Arrivo a notte inoltrata, ma in l'aereoporto c'e' traffico e movimento come fosse pomeriggio, qui il primo stupore!

Uscendo veniamo colti da un appiccicoso calore tropicale e ad attenderci c'e' l'autista dell'ascot hotel, prenotato su internet,il ns albergo, quattro stelle, per noi e' gia' molto lussuoso, ma in confronto a cio' che vedremo, sembra un hotel ad una stella!il mattino seguente ci attende tahere, una guida di milleniun travel, l'agenzia locale, contattata via e-amil dall'italia, ci accompagna per un tour di quattro ore della citta' per avere un'idea di cosa fare e dove andare?!

Dubai appare trafficata, popolata ed un eterno cantiere! Dopo aver avuto alcuni suggerimenti, prenotiamo con la guida l'escursione nel deserto, mentre per il resto decidiamo di arraggianci, visto i prezzi. In effetti, pur essendo caotica, con l'aiuto della mia guida di "travel", siamo riusciti a fare molte cose. Per spostarsi si usa in taxi, ci sono tre compagnie regolari con base fissa, oppure privati con cui contratti il prezzo.

Costano comunque molto poco...Nel paese del petrolio! I bus sono pochi, lenti e strapieni soprattuto di lavoratori, e considerando le lunghe distanze che bisogna percorrere... Le nostre giornate si dividono tra le visite nei mall-grandi magazzini-, ognuno a tema: in tutto a dubai ce ne sono una trentina, ma bisogna fare una scelta! E tra i piu' popolari e caratteristici souk: dell'oro, delle spezie, delle stoffe.

Si perche' dubai si divide tra la citta' supermoderna di grattacieli commerciali, campi da golf e quella piu' antica dei mercati e delle moschee. Visitiamo anche la citta' attraverso il creek sul taxi boat, e sul quel fiume ci son un' infinita' di imbarcazioni che se dovessi far passare uno spillo, non ci riesci! Trascoriamo una mattina a jumeira beach, con spiagge lunghissime e libere, ma il mare decisamente mosso; per le serate ci rechiamo alla medina, interamente fasulla, ma bellissima con negozi, ristoranti, locali e musica.

Una tappa d'obbligo ad un fantastico parco acquatico: con tantissimi scivoli tutti collegati tra di loro, ci trascorriamo una giornata intera.

L'escursione nel deserto con fuoristrada sulle dune e' davvero emozionante e il tramonto tra la sabbia color mattone romantico. Arrivati all'accampamento ci aspetto un giro sul kuod, i tatuaggi all'henne, costumi e cena araba sotto le stelle e spettacolo con danza del ventre!

Dubai e' stata un'esperienza particolare che forse non puo' piacere o interessare a tutti, ma a mio avviso ne vale davvero la pena, per vivere qualche giorno su un altro pianeta...E poi puo' offrie molto, di tutto, di piu'...Cio' che vuoi!

  • 1127 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social