Blu lagoon a Marsa Alam

Il villaggio Blu Laggon di Marsa Alam è veramente uno splendore nel deserto. Splendida ubicazione, una laguna con colori caraibici, personale e animazione a tua disposizione sempre, gentili e disponibili. Il villaggio si trova in una laguna dove la barriera ...

  • di Donatella Bruschi
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Il villaggio Blu Laggon di Marsa Alam è veramente uno splendore nel deserto. Splendida ubicazione, una laguna con colori caraibici, personale e animazione a tua disposizione sempre, gentili e disponibili. Il villaggio si trova in una laguna dove la barriera è distante qualche centinaio di metri, per cui devi prendere la canoa per arrivarci, ma sei appagato comunque perchè al centro la laguna è profonda 2-3 metri e si vedono comunque pesci, razze, ecc... Al pomeriggio la bassa marea obbliga alle scarpette se non si vuol soffrire... Ombrelloni sufficienti per tutti, bella piscina con getti di acqua, piccolo scivolo per bimbi, miniclub dove mia figlia si è divertita con le sue amiche. Il ristorante ha un buffet ristretto ma curato, tutto per la clientela italiana. Animazione discreta ma simpatica, un po a desiderare gli spettacoli serali... Il villaggio è a 1 ora dall'aeroporto di Marsa, proprio in mezzo al deserto. Abbiamo fatto un'escursione a Shar el loli, bella spiaggia a mezz'ora di macchina, peccato che nell'organizzazione non abbiano fatto i calcoli giusti per chi aveva necessità del giubbetto salvagente: c'è chi è rimasto senza... Il reef non raggiunge la bellezza di Sharm, ma i colori dell'acqua ricordano Ras Mohammed, con la differenza che qui eravamo poche anime a goderci questo bellissimo angolo di paradiso.

Non abbiamo mai sudato, caldo si, molto, ma siamo stati veramente bene senza l'umidità tipica delle mie zone (riviera romagnola).

Abbiamo anche fatto l'escursione a Luxor. Partenza ore 3,30 dal villaggio, raggiunto il punto d'incontro con almeno altri 60 pulman, abbiamo avuto la scorta fino a Luxor. Arriviamo davanti al tempio di Karnak, coda disumana e caldo infernale. Per fortuna la nostra guida ci ha spiegato all'ombra prima di entrare buona parte delle informazioni... L'imponenza e la magnificenza di questo tempio, con le immense colonne che rimangono a testimoniare la potenza e la grandezza dell'opera, valgono comunque tutto il sacrificio ... Pranzo sul Nilo, fermata ai colossi di Memnone, proseguimento per un negozio (ahimè) di produzione e vendita di oggetti in alabastro. Purtroppo nell'ora più calda giungiamo alla Valle dei Re. Qui visitiamo tre tombe, ma il caldo opprime in modo pazzesco. Infine raggiungiamo il tempio di Luxor, più piccolo del primo ma molto particolare e ben conservato. Terminiamo la giornata rientrando alle 0,30 del giorno dopo...

In complesso è stata una vacanza breve ma bellissima, consiglio a chi ha famiglia questo villaggio perchè pulito e ben servito, ed ubicato in uno delle più belle lagune della costa.

  • 2686 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social