SHARM: piccole considerazioni e qualche consiglio

Mi chiamo Pier, 46 anni, e sono appena tornato da Sharm, il paese che non c'è, o meglio, il paese che esiste solo per i turisti. Infatti Sharm è un insieme di 3/4 località ove esistono solo le strutture alberghiere ...

  • di Pier guglielmo Ferro
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Mi chiamo Pier, 46 anni, e sono appena tornato da Sharm, il paese che non c'è, o meglio, il paese che esiste solo per i turisti. Infatti Sharm è un insieme di 3/4 località ove esistono solo le strutture alberghiere e null'altro attorno per diversi km prima di trovare altre strutture alberghiere.Poi c'è la famosa NAAMA BAY che non è altro che un centro commerciale di 3 piani di negozi vari verso il quale convergono 2 vie a loro volta piene di negozi:ai lati delle vie gli alberghi.

PREGI: 1)un tempo fantastico, è sempre bello, caldo sopportabilissimo in qualsiasi periodo.

2) un mare fantastico con panorami subacquei meravigliosi.

3) STOP DIFETTI: 1)come ho detto all'inizio dietro all'hotel o i negozi di NAAMA non c'è il nulla.Turismo forse ideale per i ragazzi che privilegiano il divertimento serale al resto 2) i problemi intestinali da mettere in preventivo ( almeno una persona su 2 finirà con il soffrirne, a meno di cominciare prima in Italia con una settimana di preventivi fermenti lattici) 3) se non ti piace la subacquea o almeno lo snorkeling... Bè allora SHARM perde quasi tutto 4) il mangiare:bè negli alberghi è internazionale ( io ero al SEA LIFE , 5 stelle) = quantità si ma...La qualità è un'altra cosa CONSIGLI PRATICI: 1) fare la settimana preventiva con fermenti lattici 2) Giunti sul posto cambiare comunque l'euro con moneta locale, seppure poco alla volta: è vero che accettano l'euro ma il cambio è sempre a loro favore e alla fine della vacanza ti trovi ad avere speso cmq di più scioccamente.

3) telefonare dall'Egitto in Italia è carissimo. E' sufficente recarsi a NAAMA entrare in un negozio MobilNil (tipo quelli della TIM/VODAFONE) attivare una scheda GSM effettuare la relativa ricarica ( sono da 25/50/100 e oltre L.E.) e inserirla nel nostro cell. Io con 148 Lire Egiziane (21 euro) ho telefonato tutta la settimana, mandato sms e non ho neppure finito la scheda.

4) come già detto da altri contrattate sempre. Sempre significa sempre...Altrimenti spenderete di più 5) per le escursioni non prendete quelle del tour operator in albergo. A NAAMA costano molto meno.

6) non fate l'escursione al Cairo in bus è faticosissima e si vede pochissimo.Li si andrà con una vacanza ad hoc.

7) scarpette di gomma per i fondali, maschere, pinne.Compratele pure a NAAMA, costano molto meno che qua (trattate sempre il prezzo) Spero di essere stato utile anch'io nel mio piccolo.

Buon viaggio a tutti. Ciao

  • 13168 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social