Helioland beach resort Al Quser

Sono appena rientrata dall' Helioland Beach resort,al Km 17 tra Al Quser e Marsa Alam.Bella struttura( giusto rapporto tra qualità-prezzo),purtroppo alcune camere avrebbero bisogno di qualche ritocco nei bagni.Clima caldo, ma ventilato.Manca il condizionamento nelle parti comuni,si schiatta dal caldo ...

  • di simogrimo
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Sono appena rientrata dall' Helioland Beach resort,al Km 17 tra Al Quser e Marsa Alam.Bella struttura( giusto rapporto tra qualità-prezzo),purtroppo alcune camere avrebbero bisogno di qualche ritocco nei bagni.Clima caldo, ma ventilato.Manca il condizionamento nelle parti comuni,si schiatta dal caldo durante i pasti e nella lobby.L'animazione mai fastidiosa nè invadente,non amo la vita da villaggio e non mi sono trovata costretta a farla.La spiaggia è bella,ed è bello il niente (che per ora) c'è intorno all'hotel.C'è una struttura nuova in costruzione ed anche una nuova ala dell' hotel, ma ora i lavori sono sospesi per le vacanze.Percui non disturbano.Si può camminare al di fuori delle mura dell' hotel lungo il mare, sia verso nord che verso sud.Mai soli,almeno le guardie dissuadono dal farlo ma in gruppo va bene.Una nota di grandissimo demerito:non essendoci il pontile,durante la bassa marea( ora in luna calante percui meno evidente)gli ospiti si sentono autorizzati a camminare sul reef,nessuno dice niente,ma per evitare scempi come a Sharm,sarebbe preferibile evitare.Il diving TGI:è interno, ma non partono barche dall'hotel,le uscite sia da barca che via terra sono esterne.Con il mare anche leggermente mosso,vengono sempre annullate,inspiegabilmente anche quelle via terra,in baie protette.Io sono solo una neofita Open Water ma gli esperti d'immersione erano molti e tutti insoddisfatti per la gestione.Estremamente disponibili e professionali, invece i dive master egiziani.Consiglio Mido,biondo dagli occhi azzurri,colto 23enne di Alessandria D'Egitto,bravissimo sott'acqua.

La cucina lascia un pò a desiderare,ma è tutto mangiabile,tranne la pasta,ma se ne può fare a meno..

Le escusioni sono abbastanza organizzate,sconsiglio quella ad Utopia,se siete in gruppo, prendetevi un taxi fino a SAFAGA e da lì noleggiate una piccola imbarcazione per farvi in santa pace le tre belle lingue di sabbia.Eventualmente oltre allo snork potreste fare immersioni c'è un diving centre.Anche perchè in albergo non portano ad immergersi in quella zona.Il mio consiglio se amate veramente il mare e non ci andate solo per stare sul lettino sotto l'ombrellone o in piscina, è quello di rendervi indipendenti, e andarvene in giro con i taxi( esempio 20€ sino a Al Quser)e fermarvi nelle tante splendide baie a nord o sud, donve non essendoci resort il mare è immacolato.Se siete sub rivolgetevi ad altri diving centre vicini( es. Presso l'hotel Utopia) a sud dell'Helioland ma a pochi km.Non credete alle solite cavolate di non andare in giro da soli, le escursioni o le uscite le potete fare, eventualmente anche chiedendo ai ragazzi responsabili dei cavalli o cammelli( sulla spiaggia), che sanno tutto e possono anche fornirvi guide egiziane a costi molto contenuti.E' veramente una bella zona del Mar Rosso ed ora il mare è caldissimo.Vale!

  • 445 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social