BravoClub Sharm (Hotel Belvedere)

Siamo (io e fidanzata) appena tornati da un viaggio in Egitto. Per me era la terza volta e all'inizio ero titubante nel ritornare in questo posto, soprattutto dopo i recenti episodi che tutti hanno potuto seguire. La scelta di questa ...

  • di Dario
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Siamo (io e fidanzata) appena tornati da un viaggio in Egitto. Per me era la terza volta e all'inizio ero titubante nel ritornare in questo posto, soprattutto dopo i recenti episodi che tutti hanno potuto seguire. La scelta di questa meta è nata dalla necessità di trovare una destinazione non lontana, con un bellissimo mare e con la sicurezza di trovare bel tempo. La scelta è caduta sul BravoClub Sharm. In precedenza ero stato al Reef Oasis della Ventaglio e ancora prima al Dream's Beach di Teorema. Abbiamo prenotato il venerdì e sabato mattina (il giorno seguente) eravamo già con i bagagli in macchina in direzione Malpensa. La compagnia aerea è stata Air Europe che già dal check-in ci ha dato qualche preoccupazione perchè abbiamo mostrato i documenti e al momento della ricerca del posto siamo stati messi in stand-by, quindi abbiamo dovuto riprendere le valigie e abbiamo dovuto aspettare la chiusura della procedura prima di avere la certezza dei posti sull'aeromobile. Non mi era mai capitata una situazione del genere e non è stato per niente piacevole. Per fortuna tutto si è risolto, anche se io e la fidanzata abbiamo dovuto occupare 2 posti non vicini poichè eravamo gli ultimi ad avere il biglietto. L'aereo era un Boeing 767 non recentissimo, che comunque ha fatto il suo servizio, se non per qualche turbolenza durante il viaggio (sommando tutti i momenti..Direi circa 15-20 minuti di montagne russe) che comunque non erano di certo colpa dell'aereo o del pilota. Dopo 3h40 di volo siamo atterrati finalmente all'aeroporto di Sharm. Dopo aver sbrigato i controlli e aver ritirato il bagaglio siamo andati al pullman a noi assegnato. Il nostro volo era pieno, però il 90% delle persone erano dirette presso un'altra struttura, un hotel di cui non ricordo il nome...Mentre le persone dirette presso il nostro villaggio erano una trentina circa. C'è da dire che gli arrivi al villaggio, di norma sono di domenica, mentre negli altri giorni della settimana capitano ospiti come abbiamo fatto noi. Dopo soli 10 minuti di pullman arriviamo al villaggio, l'hotel Belvedere. A differenza di VentaClub o villaggi Valtur, qui ci troviamo 2 animatori a dare il ben arrivato e la classica guardia dell'hotel...Sensazione strana...All'inizio abbiamo avuto la sensazione che la struttura fosse deserta. Ci assegnano la camera e andiamo accompagnati da un animatore che spiega per bene tutte le principali informazioni del villaggio. Le camere sono divise a blocchi da circa 30 camere credo, e ogni blocco ha 4 piani; noi eravamo nel piano più alto..Faticoso da raggiungere ma da una vista sul mare veramente splendida. Al pomeriggio/sera quando la marea è bassa si ammira un panorama davvero splendido. Peccato non potervi mostrare qualche scatto. Le stanze sono abbastanza spaziose, la costruzione è recente..Non c'è nulla in eccesso ma non manca nemmeno nulla. Unica pecca sono i cuscini..Per chi è abituato a dormire con cuscini bassi...Li ce ne sono SOLO altissimi e non c'è possibilità per averne altri perchè sono tutti così...

Il ristorante centrale è carino, i piatti da mangiare sono abbastanza vari, i primi sono 2 e uno è sempre la classica pasta al pomodoro, i secondi piatti variano un po' di più anche se il pollo regna sovrano ed è praticamente una certezza. I dolci variano sempre, davvero buoni. La formula all-inclusive metteva a disposizione diverse bevande, birra, acqua naturale tramite dispenser, coca-cola, sprite, fanta e acqua gasata (talmente gasata che la Perrier a confronto sembra naturale..Quasi). Vicino al ristorante c'è uno dei bar dove c'è musica dal vivo e dove si possono trovare degli snack (dolci e salati), da segnalare la pizza che fanno che è abbastanza buona! Ah, segnalazione...Il villaggio ospitava anche clientela internazionale e specialmente arabi, mi è venuto in mente perchè non hanno molto senso di rispetto per il prossimo...Se siete in coda per qualcosa non stupitevi se vi passano davanti o cose del genere...Nulla di male, siamo in vacanza..Però è una cosa che si nota

  • 3237 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social