Royal rojana 5* e tanti russi

Io e e mia moglie volevamo raccontarvi il nostro primo viaggio a Sharm, che quindi per noi e quindi gia speciale comunque sia andato nel bene o nel male. Una decisione presa all'ultimo minuto, molto titubanti dopo gli eventi del ...

 

Io e e mia moglie volevamo raccontarvi il nostro primo viaggio a Sharm, che quindi per noi e quindi gia speciale comunque sia andato nel bene o nel male. Una decisione presa all'ultimo minuto, molto titubanti dopo gli eventi del mese scorso. Partenza da Bologna il 13/08/05 ci siamo persi il primo giorno di ferie perche l'aereo e' partito che erano quasi le undici( leggi 23,00), primo boccone amaro perche' in un primo momento dovevamo partire alle 13,00; compagnia aerea(chiamiamola cosi') a me sconsciuta : CAIRO ... Con mezzi da far rabbrividire...Personale sorridente che non parlava un parola d'italiano. Arrivo a Sharm ore 3,00 domenica, albergo e camera ore 4,30-5,00 bagaglio ore 6,00... Felicissimo mi godo l'alba. L'albergo prima della partenza mi faceva preoccupare perche' non trovavo sufficenti notizie in agenzia, tantomeno su internet; pero' il royal rojana si rivelava una bella struttura, non e' proprio un cinque stelle ma e' pulito, dispone di vari bar ristoranti, un pub, qualche negozietto, varie piscine, la discoteca(piccola), palestra con sauna e idromassaggio(sconsiglio vivamente), le camere tutte con vista mare, certe come la mia molto grandi, aria condizionata molto rumorosa.In questa struttura si trovano pochi turisti italiani, ma una massanumerosa di russi e tedeschi, veramente tanti. I pasti sono a buffe: la quntita' basta pero' bisogna adattarsi alla cucina diversa(non poco) dalla nostra. La formula all inclusive hard ci permetteva di bere smisuratamente in tutti i bar alcolici e nonalcolici, consiglio: bevete la birra (buona), pepsi, sprite, qualche succo(molto dolci), vodka e i loro alcolici; ma evitate il loro vino bianco e rosso che sia e l'acqua dei bar in bicchiere.L'animazione c'era: in piscina, in spiaggia, all'anfiteatro... Dimenticavo tutto in russo e dedicato sopratutto ai russi. Per loro l'italiano era ma'nia'co' quando lo chiamavano in causa ai megafoni dell'animazione. Belle le escursioni, sia in mare per fare snorkeling che il giro in moto nel deserto. Peccato che l'istruttiva Cairo sia troppo lontana e impegnativa(8 ore di pulman x and e 8 x tornare) sarebbe comunque da fare. Ci ricorderemo con allegria i curiosi tassisti(folli) di sharm, ci hanno fatto ridere e spaventare tanto. Poi sabato siamo tornati in italia, da due giorni piove e del caldo e del mare ci rimangono i video, le foto e dei ricordi... Dei bellissimi ricordi.... Fatelo anche voi un giro a sharm CONSIGLIATO saluti Stefano e Rita

  • 603 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social