Marsa Alam, Sol y mar, solitaire

Siamo tornati due settimane fa da Marsa Alam ed è poco dire che ci manca da morire... Siamo partiti Sabato 30 luglio da Bologna, volo Neos (complimenti alla compagnia, aereo pulito, servizio buono e grande puntualità) e arrivati a Marsa ...

  • di Michela Molinari
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Siamo tornati due settimane fa da Marsa Alam ed è poco dire che ci manca da morire...

Siamo partiti Sabato 30 luglio da Bologna, volo Neos (complimenti alla compagnia, aereo pulito, servizio buono e grande puntualità) e arrivati a Marsa Alam alle ore 22.30. (durata volo 4 ore circa) Appena scesi dall'aereo, abbiamo avuto la sensazione di avere uno phon nel viso...(ma non vi preoccupate ci si abitua dopo un po') ci ha subito accolta un'assistente dell'Alpitur, Katiuscia, ci ha fatto salire nel pulman, che ci ha poi portato al villaggio. (Non vi spaventate di come guidano, non tengono i vari accesi di notte e soprattutto corrono...).

Arrivati al villaggio( Sol y mar), siamo andati nelle nostre camere accompagnati dagli animatori.

Le camere sono carine,pulite, bagno con vasca, cassaforte, gratis per chi ha All Inclusive, il letto è grandissimo (sono due letti da una piazza e mezzo messi insieme).

Consigli per le escursioni: LUXOR, è una bellissima escursione, ma la sveglia è alle 3 del mattino, si fanno 6 ore di pulman in andata e 6 al ritorno, ovviamente scortati da polizia e insieme ad altri 100/200 pulman e si torna la sera alle 23 circa. Per quanto riguarda il pulman (gran turismo, con aria condizionata, frigo e bagno), la guida (Ahamed della Travco) che ci ha accompagnati fino a Luxor, e il posto niente da dire. (Luxor è una citta che ti rimane nel cuore per la sua bellezza, ed è un peccato visitarla così di corsa). Se avete la possibilita fate la crociera sul Nilo...

MOTO AL TRAMONTO, si sta fuori mezza giornata, guida della Travco (Felice), si fa un giro nel deserto per un paio di ore con le moto, ti portano in un villaggio beduino, dove ti fatto accomodare in una tenda e ti offorno il the, giro nel cammello e poi di corsa sopra una montagnetta pronti per vedere e fotografare il tramonto (una grande emozione). Quanto ormai il sole non c'è più, si va di nuovo nella tenda per la cena (non c'è da preoccuparsi il cibo lo portano dal villaggio). Finita la cena, i beduini fanno uno spettacolo per tutti gli ospiti con musica e danze, poi si riprendono le moto e ci si incammina verso il villaggio, ovviamente accompagnati da milioni di stelle!!! ABU DABAB, mezza giornata di snorkelling, dove la baia è bellissima e si possono vedere, grazie all'aiuto di una guida (Fauzi della Travco) tantissimi pesci e soprattutto abbiamo visto il Dugongo (una specie di elefante marino in via di estinzione). Vale veramente la pena di fare questa escursione!!!!! IL VILLAGGIO, è piccolo, molto curato, i servizi, come bar, ristorante,pulizia delle camere, spiaggia e pontile sono ottimi!!!La barriera corallina è uno spettacolo di pesci e coralli, per accedere al mare c'è un comodissimo pontile di legno con una scaletta, e nel pontile c'è un ragazzo egiziano(a dir poco bravissimo e gentilissimo), che ti indica i pesci più belli e di dice di che pesce si tratta!!!! Anche l'animazione e buona sono 8 ragazzi (Elisa, Viviana, Sara, Tiziana, Matteo, Paolo, Samuel e Sasa), non sono stressanti, come in altri posti, se non hai voglia di fare una cosa non ti costringono, durante il giorno fanno varie attività in spiaggia e in piscina e la sera fanno vari spettacoli.

UN CONSIGLIO: ANDATECI E GODEDEVI AL MASSIMO QUESTO POSTO ANCORA INCONTAMINATO...

  • 962 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social