Falafel

500 g. Di fave secche 2 cipolle rosse finemente tritate 5 spicchi d'aglio schiacciati 1 cucchiaio di prezzemolo tritato 2 cucchiai di foglie di coriandolo tritate 2 cucchiaini di cumino in polvere 1/2 cucchiaino di lievito in polvere semi di ...

 

I falafel sono polpette fritte e speziate a base di fave tritate con cipolla, aglio e coriandolo. È una pietanza di origine araba medio-orientale, molto diffusa in Siria, Palestina, Israele, Giordania ed Egitto. Nei paesi d’origine si può trovare presso le bancarelle all’aperto e nei mercati.

Ingredienti

500 g. Di fave secche 2 cipolle rosse finemente tritate 5 spicchi d'aglio schiacciati 1 cucchiaio di prezzemolo tritato 2 cucchiai di foglie di coriandolo tritate 2 cucchiaini di cumino in polvere 1/2 cucchiaino di lievito in polvere semi di sesamo sale pepe

preparazione

Lasciate a bagno le fave secche, già scamiciate, in acqua fredda per 24 ore cambiando l'acqua una volta. Sgocciolatele e passatele al mixer.

Unite alla purea tutti gli ingredienti e amalgamate bene fino a ottenere un composto liscio e compatto. Lasciate riposare per 1 ora.

Prelevate piccoli quantitativi, poco più di una noce, e formate delle polpettine tonde e schiacciate. Mettete i semi di sesamo in un piatto e fateli aderire a una sola parte delle polpette con una semplice leggera pressione.

Lasciate riposare le polpettine per altri 15 minuti quindi friggetele in abbondante olio già caldo finché saranno ben dorate.

Annunci Google
  • 1911 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social