Crociera nilo+Cairo

Siamo una coppia sposata da cinque anni, Paolo e Romina di 34 e 33 anni. Oggi 27 ottobre inizia il nostro viaggio per l’Egitto, sono cinque anni che sogniamo di vivere quest’avventura. Abbiamo scelto la soluzione che prevede quattro giorni ...

  • di paolca
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Siamo una coppia sposata da cinque anni, Paolo e Romina di 34 e 33 anni.

Oggi 27 ottobre inizia il nostro viaggio per l’Egitto, sono cinque anni che sogniamo di vivere quest’avventura. Abbiamo scelto la soluzione che prevede quattro giorni di navigazione sul Nilo da Luxor ad Assuan, bus per Abu simbel più volo interno per gli ultimi tre giorni al Cairo. Il tour operator è i Viaggi del Turchese. La partenza è alle 23 dall’aeroporto di Bologna con un charter dell’Air Manphis per Luxor (compagnia egiziana che non ha sul web delle recensioni lusinghiere, molti viaggiatori non ne sono entusiasti). Noi siamo arrivati a Bologna in treno e lì abbiamo preso il bus per l’aeroporto (viaggio circa venti minuti per € 5 da pagare all’autista). La partenza è avvenuta con un’ora e mezza di ritardo alle 0.30, l’aereo è visibilmente vecchio, con sedili ballerini, servizio a bordo nella norma e va detto che la partenza e l’atterraggio sono stati perfetti. Siamo già al 28 ottobre il viaggio è durato tre ore e mezza quindi siamo atterrati a Luxor alle 4 che a causa della differenza d’orario diventano le 5, ci sono già 20°. L’accoglienza dei Viaggi del Turchese è perfetta, facciamo il visto per l’Egitto ritiriamo i bagagli ed andiamo ai pullman, in 15’ siamo alla nostra nave la Corral Crow II, la nostra guida egiziana per l’intero periodo è Khaled che ci fa subito un’ottima impressione. Appena il tempo per una veloce colazione perché alle 7.30 è in programma la partenza per la visita alle bellezze di Luxor. Questo 1° tour comprende la visita ai 6 principali siti archeologici ed è vincolata dal fatto che bisogna ritornare alla nave alle 14 per iniziare la navigazione, dobbiamo superare nella serata la chiusa di Esna, gli orari sono molto rigidi. Partiamo con il mitico bus 8, per tutto il gruppo era il numero fortunato con cui ci identificavamo. Abbiamo visitato la Valle delle Regine e visto la tomba di Amonherkhepeshef morto a 15 anni figlio di Ramsete III veramente eccellente ( sicuramente la tomba di Nefertari è la più famosa, ma non è visitabile). Ci siamo mossi per recarci al tempio di Hatshepsut che è incastonato all’interno di una montagna, con un impatto visivo eccezionale, dalla seconda scalinata ammirate un panorama spettacolare. Dal pullman per arrivarci prendiamo un trenino per qualche minuto, molto caratteristico. Ci dirigiamo alla Valle dei Re dove con il biglietto d’ingresso possiamo visitare tre tombe, la guida ha scelto quelle di Ramsete IX, IV e VII; hanno dei colori talmente vivi che resti a bocca aperta (per visitare la tomba di Tutankhamon si paga a parte € 11), anche qui per andare e tornare si prende il trenino. Tornando indietro verso il Nilo ci siamo fermati solo per scattare delle foto, vicino ai colossi di Memmone, ciò che è rimasto di un antico tempio solo questi due colossi veramente imponenti. A questo punto lasciamo il bus 8 per prendere una barchetta molto carina per attraversare il Nilo ed andare al tempio di Luxor mentre il bus effettuava il giro. A seguire abbiamo visitato il tempio di Karnak, entrambi sono veramente imponenti e spettacolari. Khaled ci ha spiegato attentamente tutto ciò che dovevamo sapere dei vari siti visitati senza annoiarci ed in maniera sempre interessante. Ritorno alla nave alle 14.15, pranzo e poi il meritato riposo perché il resto della giornata era di navigazione. Prima di cena era in programma l’aperitivo con la presentazione dello staff e dopo cena animazione e balli, veramente carino e coinvolgente. Allo shop della nave abbiamo acquistato il vestito egiziano per la serata a tema, cartoline varie e dei gioielli caratteristici per noi. A nanna

  • 1767 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social