Sharm a Marzo con i bimbi al Mari Club

Ciao a tutti, siamo appena tornati da Sharm dove abbiamo soggiornato per una settimana al Mari Club Aloha della Settemari. Abbiamo viaggiato con due bimbi piccoli (3 anni il primo e 6 mesi il secondo) e devo dire che il ...

  • di AntonioM
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Ciao a tutti, siamo appena tornati da Sharm dove abbiamo soggiornato per una settimana al Mari Club Aloha della Settemari.

Abbiamo viaggiato con due bimbi piccoli (3 anni il primo e 6 mesi il secondo) e devo dire che il clima è sicuramente ideale in questa stagione: caldo sopportabilissimo durante il giorno e circa 20-22° la sera. Certo l'acqua del mare è ancora un po' freddina, ma con una maglietta o la muta si nuota tranquillamente seguendo nuvole di pesci.

La struttura si trova ad Om el Sid, non è eccessivamente grande, le camere sono discrete e pulite ed il personale locale molto gentile e disponibile. L'animazione è piuttosto soft e non troppo invadente, una nota di merito per Valeria responsabile del mini-club; per chi vuole essere attivo, ci sono vari tornei durante il giorno ai quali partecipare.

Il buffet è decisamente ripetitivo, ma credo sia una costante delle struture all inclusive, quindi nessuna sorpresa; comunque né noi né i bimbi abbiamo avuto problemi, l'acqua e le bevande dai dispenser sono sicuramente OK. Lo snack bar sulla spiaggia sforna dalla 11 alle 17 delle pseudo pizze e patatine in quantità industriale.

Le note negative: l'accesso al mare è impossibile per i bambini, rispetto alla foto del catalogo il muretto è stato ulteriormente rialzato e bisogna accedere necessariamente dal pontile (peraltro molto largo e ben tenuto). Il villaggio è "abitato" per un buon 40% da turisti russi, consiglio di evitare le camere vicino alla piscina per le nottate "allegre" dei russi al bar della piscina... Il giorno della partenza (volo alle 22), nonostante avessimo richiesto di poter usufruire di una stanza fino alle 17 e ci fosse stato detto che non avremmo avuto problemi, siamo stati sfrattati alle 12. Di fronte alle nostre (eravamo alcune famiglie con bimbi) proteste a Loredana della Settemari che si è disinteressata del problema, ci siamo rivolti al direttore della struttura (che è peraltro italiano); il direttore ci ha puntualmete ricordato che la sua struttura VENDE camere e questi disagi sono da mettere in conto se si viaggia con bambini, le regole prevedono di liberare le camere alle 12e non era un problema suo se il Tour operator aveva voli la sera. Non commento, lascio a voi le valutazioni... Per quanto mi riguarda abbiamo già viaggiato con il bimbo in varie parti del mondo ed è la prima volta che troviamo di fronte a questo atteggiamento. Comunque ci siamo arrangiati, alle 19.15 abbiamo lasciato la struttura (senza cena, dato che il ristorante apre alle 19.30) e siamo ripartiti alla volta dell'aeroporto.

Un consiglio: attenzione a rispettare i kg di franchigia del bagaglio al ritorno, per ogni kg in eccedenza oltre i 15 kg, vengono richiesti 10€ di supplemento da liquidare al check-in!! Abbiamo volato con la Blu Panorama, abbiamo avuto sia all'andata che al ritorno i posti davanti senza doverli richiedere, peccato che al ritorno nonostante la presenza di 4 infant ci fosse solo 1 culla a bordo a disposizione...

Per concludere, credo che con un minimo di cortesia e attenzione in più forse questo tour operator non ci avrebbe perso come clienti. Peccato, per quanto mi riguarda ho concluso la mia prima ed unica esperienza con Settemari.

Buon viaggio a tutti.

Antonio

  • 707 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social