Maxi Travel Sinai Garden

Vorrei usare questo spazio per darvi alcuni consigli sul Mar Rosso, un posto che amo ma che può riservare delle sorprese. Quello che scrivo è totalmente opinabile e quindi mediato solo dalla mia esperienza e gusti personali. Sconsiglio caldamente questo ...

  • di scirocco 1
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Vorrei usare questo spazio per darvi alcuni consigli sul Mar Rosso, un posto che amo ma che può riservare delle sorprese.

Quello che scrivo è totalmente opinabile e quindi mediato solo dalla mia esperienza e gusti personali.

Sconsiglio caldamente questo villaggio perchè veramente banale. Non tanto per le stanze o il cibo, che direi nella norma. Le stanze meriterebbero un maggior decoro, ma di solito nei villaggi 4* questo aspetto è random.

La spiaggia è inesistente. Le foto vengono riprese dall'alto e non permettono di capire l'estensione. Inutile capire perchè la spiaggia è formata da due mini calette. Era piena di gente a gennaio e non voglio pensare come ci si possa stare ad agosto.

Il personale a mio avviso poco preparato e motivato, anche se sempre cordiale come loro carattere.

La spiaggia è posta sotto il bar e tutto il villaggio scende alla spiaggia in discesa. Di conseguenza si sale al rientro e col sole estivo potrebbe dare qualche problema.

Sharm è una località insulsa e finta. La vita è carissima sia per noi turisti che per gli egiziani che ci lavorano. Lo stress della contrattazione raggiunge punte altissime ed i prezzi rimangono altissimi anche pià di quello che si può acquistare in Italia.

I souvenir sono solo paccottiglia e tranne qualche rara mercanzia sconsiglio tali acquisti, venduti oltremodo cari.

Il villaggio offre un animazione dignitosa ma non eccelsa nonostante il prodigarsi del personale, ma evidentemente d ci sono delle disorganizzazioni strutturali che si avvertono a vari livelli.

Ho trovato veramente difficile accettare un all inclusive in cui si debba pagare la birra locale, peraltro sempliciotta e il caffè, assolutamente imparagonabile al nostro ma strapagato.

Di giorno il tempo passa agevolmente nella mini spiaggia o in mare a giocare con i pesci. Unica soddisfazione per quanto mi riguarda, nonostante una barriera corallina non proprio splendida.

La sera le altrnative vanno dalla serata con l'animazione, peraltro come già detto, modesta o la passeggiata a Naama Bay o a Sharm vecchia. Consiglio quest'ultima perchè almeno ha un pò più il sapore dell'Egitto.

Naam Bay è paragonabile per luci e lustrini alla nostra Rimini, sulla quale stendo un velo pietoso, pur apprezzandone la qualità dei servizi offerti e il costo adeguato.

Ma non posso certo dire la stessa cosa per Naama.

Il villaggio offre, si fa per dire, a pagamento un servizio di navetta. Che sia a pagamento lo trovo veramente incoerente, ma la cosa più assurda è che in tutta la settimana del mio soggiorno, in gennaio, non è stata mai fruibile per guasto. Un unica sera che si è resa disponibile, ci ha lasciato per una buona mezz'ora al freddo perchè l'autista ha pensato bene di passare e non fermarsi. Per tutta risposta il personale di reception non s'e scomposto alle nostre lamentele, ma ci ha rimborsato la metà del costo del biglietto.

Si è così costretti a chiedere un taxi di quelli convenzionati con la struttura. Ti spellano 20€ per 10 min di percorso in un paese dove la benzina costa pochi cent al litro.

Trovo tutto questo inqualificabile. Se si vuole prendere un taxi fuori dla villaggio, bisogna arrivare sulla strada principale, ma camminare per circa 2 km e non vedo come si possa fare d'estate, ma neanche in gennaio.

I tassisti sono piuttosto pesanti ed invadenti. Assalgono in massa i turisti e li spellano con richieste a mio avviso fuori luogo, con poco margine di contrattazione.

Non sarei mai tornato a Sharm per i motivi esposti, ma a gennaio era necessario per via del forte vento che spira ad Hurghada o a Marsa Alam, destinazioni preferibili 1000 volte Il villagio è di tipo economico, quindi era pieno di gente e del tipo poco educata, ma questo può essere solo un mio problema.

Con la mia esperienza non mi sento di consigliare Sharm e villaggi 4*, anche se ce ne sono di migliori.

Amo l'Egitto e trovo che sia un posto stupendo dove prendere il sole, fare snorkellin, immersioni e qualche escursione culturale. Io non amo le motorate o i finti beduini, ma molti potrebbero obiettare.

Di certo vi sconsiglio il Maxi Travel.

Buon viaggio in Egitto...

  • 689 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. bootsel
    , 18/9/2011 17:41
    ma nella vita ti va bene qualche cosa o sei bastian contrario per natura, io a sharm ci vado dal 1983 per far diving e sinceramente tutto il catastrofismo che descrivi non l'ho mai visto, prima di partire fatti un esame di coscienza e restatene a casa

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social