Marsa Alam da sogno

L'alzataccia è di quelle brutte, nel cuore della notte; lo sguardo spento nasconde un grande entusiasmo, tra poche ore saremo a Marsa Alam! Il volo da Bologna perte puntualissimo e prima di quando ci aspettassimo eccoci nel piccolo aeroporto Egiziano, ...

  • di Longimanus_79
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

L'alzataccia è di quelle brutte, nel cuore della notte; lo sguardo spento nasconde un grande entusiasmo, tra poche ore saremo a Marsa Alam! Il volo da Bologna perte puntualissimo e prima di quando ci aspettassimo eccoci nel piccolo aeroporto Egiziano, un po' di fila per il visto e poi sul pulman che ci porterà in albergo; il tratto da percorrere e breve e dopo pochi minuti ecco che ci si presenta davanti l'Holiday Beach Resort, una struttura nuovissima aperta da appena un paio di mesi. I nostri bagagli sono già tutti nella grande hall e dopo il consueto cocktail di benvenuto procediamo con la registrazione alla reception. La curiosità di vedere quella che per tutta la settimana sarà la nostra camera viene presto soddisfatta, dirigendoci verso essa ammiriamo la splendida struttura del resort con la sua grande piscina e la tranquilla spiaggia.

Una volta in camera gli sguardi spenti di inizio giornata sono solo un lontano ricordo, l'entusiasmo ci porta a dare una rapida occhiata alla stanza, comunque molto bella e curata, per poi infilarci immediatamente i costumi. Indossato un abbigliamento "vacanziero" io e Gessica decdiamo di sfruttare le poche ore di sole che rimangono per andare alla scoperta della spiaggia e della piscina.

La sera arriva presto e, dopo il consueto incontro con l'assistente del tour operator, possiamo toglierci un'altra nostra grande curiosità: è ora di cena! la sala e veramente grande e se non bastasse si può cenare anche sulla terrazza, davanti a noi si presenta un buffet davvero notevole, nel classico stile dei resort egiziani; il cibo è buono e con la grande scelta penso che chiunque troverebbe qualcosa di suo gradimento, personalmente ho apprezzato il pollo, sempre presente e cucinato ogni giorno in modo diverso.

Il secondo giorno ci alziamo presto, vogliamo sfruttare al massimo la giornata di mare che ci aspetta; dopo un'abbondante colazione corriamo in spiaggia, ma sulle sdraio non riusciamo a rimanerci a lungo, il mare chiama! il vento abbastanza sostenuto lo rende purtroppo un po' mosso ed io me ne sto sul pontile con pinne e maschere alla mano pensando e se e come entrare in acqua, ci pensa Gessica a distrarmi dai miei pensieri, è lei infatti che per prima ha visto i simpatici delfini che sembrano quasi volerci dare il benvenuto. Alla fine decido di non buttarmi subito in acqua, cosa che farò nei giorni successivi in cui il mare mosso si è alternato con quello più calmo e confortevole.

Il pomeriggio invece lo dedico ad una bella immersione nell'House Reef, in fondo sono qui anche per questo ed il pacchetto con 6 immersioni l'ho già prenotato da casa. Il SeaWorld Diving si trova proprio di fronte al pontile della spiaggia ed è a gestione italiana; Valentina ed Andrea (piccolo) hanno saputo regalarci insieme ad Andrea (grande) una settimana indimenticabile! professionali senza però rinunciare ad un clima rilassato ed amichevole ci hanno accompagnato alla scoperta di questi meravigliosi fondali; a me con sei immersioni indimenticabili ed a Gessica con tanto snorkeling, un battesimo del mare ed una fantastica nuotata con i delfini di Samadai! (Dolphin House).

Unica interruzione a questa settimana di mare ed immersioni è stata la gita del mercoledì a Luxor, gita che impone una sveglia di buon ora ed un lungo viaggio in autobus, ma che ripaga con la vista degli imponenti templi di Karnak e Luxor, la visita alla Valle dei Re ed ai Colossi di Mnemon; un'esperienza davvero unica! Purtroppo quando si è in vacanza il tempo vola e la nostra settimana finisce in un lampo, l'ultima colazione in albergo e ci si scambiano indirizzi e-mail tra persone conosciute durante la vacanza, saluti e abbracci; poi via verso l'aeroporto, a casa c'è la pioggia ad attenderci; ma non importa, tanto noi stiamo già pensando al prossimo viaggio.

  • 406 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social