Cinderella Beach, Marsa Alam

Io e la mia Gisa, ci siamo voluti regalare un pochino di mare-relax-sole in Egitto, abbiamo scelto Marsa Alam per non incappare una caotica vacanza (stile rimini) a Sharm. Tra le varie offerte ci siamo indirizzati al CINDERELLA Beach (El ...

  • di Claudio-Gisa
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Io e la mia Gisa, ci siamo voluti regalare un pochino di mare-relax-sole in Egitto, abbiamo scelto Marsa Alam per non incappare una caotica vacanza (stile rimini) a Sharm.

Tra le varie offerte ci siamo indirizzati al CINDERELLA Beach (El Quesir). Il Villaggio è molto carino, ma veramente piccolo, quindi parecchi servizi sono assenti oppure limitati al minimo.

Note Positive: - MARE!! - Spiaggia bella anche se piccola (ne sono 2), ombrelloni o capannine sempre disponibili.

- Stanze indipendenti e tutte al piano terra (riparlerò delle stanze anche nelle note negative) - Vicinanza con un resort grande (Akassia) raggiungibile a piedi, c’è un bel pontile (utile per oltrepassare la barriera) - Ristorante buono (tutto al buffet) - Servizio All inclusive illimitato (analcolici e “alcolici) - Tranquillità e relax - Tour operator quasi sempre presente e molto disponibile (maxi traveland) ...Grande “Alì” (basta 1€) Note Negative: - Personale della struttura, poco preparato - Bar piccolo è monotono nei prodotti - Piscina piccola (comunque non serve) e bassissima (1.20 cm) - ANIMAZIONE PRESENTE ma INESISTENTE (sono troppo piccoli e impreparati) - La pulizia delle stanze lascia a desiderare (non sempre) - Le stanze hanno condizionatori RUMOROSISSIMI - Innaffiano le piante con l’acqua delle fogne, c’è puzza di cac..

Siamo Partiti da Bologna alle 18.30 come previsto e senza un minuto di ritardo, compagnia aerea ‘BLU PANORAMA’ , tutto sommato buona (a bordo offrono bevande/cibo di marca e di ottima qualità), arrivo a Marsa Alam regolare, abbiamo perso tempo per il VISTO e CONTROLLI vari.

Abbiamo subito conosciuto il nostro rif. Maxi traveland, simpaticissimo e parac..., ma sempre educato e cortese.

Siamo arrivati al Cinderella dopo circa 40 minuti, ormai eravamo stachi quindi si va a dormire, partono le prime mance per il facchino e per altri omini che offrivano subito servizi vari (carta igienica- spray disinfestante – informazioni), abituatevi al fatto delle mance, ma datele solo quando vi viene veramente offerto un buon servizio.

Il giorno dopo alle 9.30 piccolo incontro con il tour operator che ci illustra le escursioni in programma durante la settimana, noi scegliamo subito la prima, LUXOR (intera giornata 100€ con Maxi T.), massacrante ma a mio avviso indispensabile per capire la storia dell’antico Egitto e per rendersi conto di cosa realmente sia l’Egitto fuori dai villaggi vacanze.

La nostra seconda escursione : ABU ABBAB (mezza giornata, 25€ con Maxi T.) , si possono ammirare molti “pesci” particolari (pesce palla-pesce coccodrillo-tartarughe grandi- razze – manta ) ma soprattutto con molta fortuna si può avere l’incontro con il DUGONGO (noi lo abbiamo visto!!!!!).

Abbiamo concluso le escursioni con la Motorata (pomeriggio, 45€ con i ragazzi dell’Utopia), potrebbe sembrare una stupidaggine invece è una delle cose da fare (quad-desero-montagne-villaggio beduino- te- narghilè – tramonto).

Insomma fate le escursioni che sono interessanti, ma potete scegliere di farle anche fuori dal tour operator , ci sono diverse agenzie che le organizzano e in certi casi costano anche meno, ma ricordatevi di visitare bene i fondali della spiaggia del Cindarella e soprattutto fuori la barriera (Atassia-pontile) ci sono moltissimi pesci da vedere e dei coralli bellissimi.

..Ops dimenticavo, andate anche a fare una puntatina all’UTOPIA resort, (6€ trasorto + pranzo al resort) li ce una bella spiaggia (un pochino sporca di rifiuti dei turisti presenti “troppi”)

  • 565 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social