Sharm: Sea Life e escursioni fai da te

Desideriamo lasciare un breve contributo scritto sulla nostra seconda volta in Mar Rosso. Volo Eurofly da Bologna puntualissimo all’andata, al ritorno due ore di ritardo preannunciate. L’Hotel Sea Life, come il Tulip di Marsa Alam da noi sperimentato l’anno scorso, ...

  • di fedina
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Desideriamo lasciare un breve contributo scritto sulla nostra seconda volta in Mar Rosso.

Volo Eurofly da Bologna puntualissimo all’andata, al ritorno due ore di ritardo preannunciate. L’Hotel Sea Life, come il Tulip di Marsa Alam da noi sperimentato l’anno scorso, appartiene alla compagnia egiziana Flash Group, sapevamo quindi quale standard aspettarci, ottimo anche se non proprio corrispondente alle 5 ***** dichiarate.

L’hotel si trova a El Nabq, di fronte all’isola di Tiran, circa 20 km a nord di Naema Bay . La relativa lontananza dal centro garantisce una migliore qualità delle acque del mare e quindi della barriera corallina. Il complesso alberghiero è molto grande, costituito dal Sea Club e il Sea Life e tuttora in espansione. Ampi e curati giardini, camere standard molto spaziose arredate con gusto, buona la pulizia e bagno molto grande con doccia esageratamente spaziosa e, ...Incredibilmente anche l’agognato bidet, la cui assenza mi aveva sempre costretto ad acrobatiche arrampicate!! Gli ospiti possono liberamente accedere ai due ristoranti a buffet (del Sea life e Sea Club), buona la cucina, vasta scelta di verdure e insalate, ottimi dolci, scarsa la proposta di frutta e di pesce. La formula è del soft all inclusive, vengono quindi fornite bevande calde e fredde esclusi gli alcolici dalle 10.00 alle 23.00. Sono presenti altri quattro ristoranti a pagamento (di pesce, giapponese, libanese e francese), da noi mai sperimentati perché la qualità del buffet è comunque valida e le cene a tema differenti ogni sera permettono di variare i menù. Personale sempre molto cortese ed efficiente.

Spiaggia e mare: gli ombrelloni sono posizionati in una piccola baietta e su piccoli promontori rocciosi. Sono numerosi così come i lettini anche se alcuni sono rotti pertanto, non si è costretti a levatacce per accaparrarsi un posto all’ombra. La spiaggia è di ghiaia fine,il mare antistante assume degli splendidi colori, risente del fenomeno delle basse maree, ma l’acqua prima della barriera è generalmente sempre bassa, e quindi bisogna camminare un po’ per trovare qualche buca dove fare un bagno veloce. Sullo sfondo l’isola di Tiran. Davanti al Sea club è presente il pontile in legno che consente di tuffarsi dopo la barriera e bisogna riconoscere che qui è ancora davvero splendida (molto meglio del tanto decantato parco di Rahs Mohammed, per lo meno i siti da noi visitati), ricordo ancora i pesci pagliaccio e pappagallo di dimensioni spropositate. Spesso c’è molto vento e quindi il pontile viene chiuso, per fare un po’ di snorkeling tranquillo, ci sono due piscinette che si raggiungono camminando verso destra ( in direzione ras Nosrani vicino alla barca incagliata) dove è possibile vedere pesci colorati, anche se lo spettacolo non è nemmeno paragonabile a quanto si può osservare tuffandosi dal pontile.

La zona è davvero molto ventilata, ideale quindi nel periodo estivo, quando ad esempio a Neama bay si schiatta dal caldo, mentre credo che in inverno non sia ottimale perché piuttosto fredda (sul genere Marsa Alam).

Abbiamo apprezzato la presenza del bagnino che richiamava puntualmente con il fischietto quanti si avvicinavano troppo alla barriera.

Collegamento con Neama Bay: è disponibile la navetta gratuita ad orari fissi: 10.00-13.00/ 17.00-20.00/23.00-1.00 che per non correre rischi va prenotata almeno il giorno prima.

Per le escursioni ci siamo sempre appoggiati ad agenzie locali spendendo dal 30 al 50 % in meno rispetto ai prezzi proposti dal Tour operator anche se soprattutto per le uscite in mare siamo rimasti piuttosto delusi

  • 1535 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social