Crociera sul Nilo

Finalmente dopo una vita di attesa sono riuscito a farla. Sono partito con la mia fidanzata e con suo figlio utilizzando un viaggio organizzato dalla Alpitour, la crociera si chiamava Tebe e l'itinerario era quattro giorni di navigazione da Luxor ...

  • di REX
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
 

Finalmente dopo una vita di attesa sono riuscito a farla.

Sono partito con la mia fidanzata e con suo figlio utilizzando un viaggio organizzato dalla Alpitour, la crociera si chiamava Tebe e l'itinerario era quattro giorni di navigazione da Luxor ad Assuan e tre giorni al Cairo; la nave era la Lady Christina e l'albergo le Meridien Pyramids. Non ho da dare molti consigli se non quello di farla, perchè è un esperienza indimenticabile;sicuramente un pò faticosa perchè le cose da vedere sono molte e il tempo poco, però a mio avviso è molto ben strutturata.

Sicuramente la parte più bella è quella della navigazione perchè ci sono due mezze giornate per godersi un pò di relax sul ponte della nave vedendo sfilare le meravigliose rive del Nilo dato che poi arrivando al Cairo la musica cambia venendo assaliti da una città dal caos impressionante (20 milioni di abitanti circa).

Il clima era piacevole durante il giorno anche caldo da maniche corte in alcuni momenti ma freddino al mattino e alla sera quindi consigliabile vestirsi a strati. Noi non abbiamo avuto problemi di intestino tranne che qualche giorno al ritorno ma niente di grave e io lì ho mangiato di tutto però nel dubbio evitate magari le salsine(noi abbiamo fatto una profilassi di fermenti lattici per sicurezza).

L'unica cosa un pò noiosa era la sera sulla nave, non pensate ad un transatlantico, è molto carina però piccola,ma è giusto un dettaglio dato che la stanchezza della giornata e le alzate abbastanza presto del mattino facevano si che dormire presto non guastava.

Una cosa molto importante è la guida, ma questo va a fortuna, non che le altre non andassero bene perchè erano tutte molto preparate, ma lui era particolarmente simpatico.

Il nostro pacchetto era completo comprendendo già alcune escursioni facoltative tipo il villaggio nubiano e lo spettacolo di Suoni e Luci al Cairo, unico extra abbiamo fatto Cairo by night.

Io consiglio di dare ascolto alla guida e di chiedere suggerimenti soprattutto sugli acquisti che è la parte più "complessa" del viaggio dato che sta a voi decidere.Trattate sempre all infinito sul prezzo perchè loro partono sempre altissimi,i venditori sono tantissimi e assillanti e vi troverete a dire no centinaie di volte alle continue richieste di acquisto.

Noi come in ogni viaggio compriamo sempre molto un pò per scelta un pò perchè ci facciamo prendere, anche quando riterrete di aver spuntato un buon prezzo avreste potuto averlo a meno,ma io ritengo che stare a elemosinare su un euro cosa che per noi non è nulla ma per loro è molto.

Termino dicendo che a chi piace il genere è un viaggio che sicuramente non può mancare, cercate di fare più cose possibile (come entrare nella piramide, è un pò scomodo e non c'è nulla dentro,ma quando vi ricapiterarà di stare in una costruzione che ha 4500 anni!!...) tornerete un pò stanchini perchè sicuramente non è un viaggio di relax...Ma la bellezza del Nilo e dei suoi monumenti immortali vi ripagheranno a sufficienza del sacrificio.

Ciao e alla prossima da Remigio Antonella e Stefano...

  • 713 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social