MARSA ALAM: Columbus Club tra tartarughe e dugongo

Eccoci qua purtroppo di ritorno da una settimana lontano dallo stress quotidiano e da tutte le preoccupazioni lavorative: ne avevamo davvero bisogno! Le nostre vacanze sono sempre state fai da te ma in questo caso come in altri è quasi ...

  • di Syria
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Eccoci qua purtroppo di ritorno da una settimana lontano dallo stress quotidiano e da tutte le preoccupazioni lavorative: ne avevamo davvero bisogno! Le nostre vacanze sono sempre state fai da te ma in questo caso come in altri è quasi d’obbligo appoggiarsi ad un tour operator per la classica vacanza in villaggio All inclusive... andiamo in agenzia alla ricerca di un last minute e ci viene proposto il columbus club Abu Dabbab ad un prezzo davvero interessante così senza troppi dubbi prenotiamo.

Partiamo il 3 marzo con un volo Livingston da Milano Malpensa con scalo a Roma con arrivo a Marsa Alam alle 23.30.. In aeroporto il solito delirio egiziano (era già successo a Sharm anni fa..) di code, ressa, caos perché non era così chiaro come ci si doveva comportare nel caso di chi aveva solo carta d’identità e di chi aveva passaporto: in pratica bisogna far 2 code, una per mettere la foto sulla carta di sbarco e su un altro foglio da compilare ed una per il visto: sarebbe tanto semplice spiegarsi bene ma pare che laggiù sia impossibile far le cose semplici...

Alla fine passiamo il controllo passaporti, prendiamo le valigie e troviamo la corrispondente Columbus che ci indica il pullman... qui in attesa che tutti i turisti sbrighino le formalità doganali abbiamo l’ occasione di vedere la splendida eclisse di luna..

All’ una circa arriviamo infine al villaggio (circa 30 minuti di pullman) dove ci aspetta lo staff animazione al gran completo, la cena pronta (ma a quell’ ora nessuno mangerà..Peccato per tutto il cibo cucinato..), un aperitivo...E le chiavi della stanza... Notiamo subito, nel raggiungere la stanza, la piscina di dimensioni sproporzionate, con vari ponti tra una parte e l’ altra, isolotti centrali...Faraonica! Sapevamo che si sarebbe trattato dell’ inaugurazione del villaggio, ma non avevamo capito che siamo stati davvero i primi ad entrarci! Le camere linde e profumate di legno, copriletto nuovissimi...Insomma davvero tutto bello, e soprattutto nuovissimo! Dopo aver gustato la frutta che ci aspettava in camera facciamo una breve passeggiata verso il mare, ma data l’ ora decidiamo di tuffarci in un sonno ristoratore.

Il mattino successivo alle 10 c’è stato il solito incontro con la rappresentante columbus, che in realtà abbiamo brutalmente saltato perché non eravamo interessati alle escursioni..Preferendo così la vita di spiaggia... Il villaggio è in una splendida posizione, al centro della baia di Abu Dabbab, famosissima per la presenza dei dugonghi e delle tartarughe marine, e meta delle escursioni dei turisti dagli altri villaggi...Inoltre molto bello è il fatto che la baia è sabbiosa (quante passeggiate lungo la spiaggia!!) come i fondali (permettendo un facile ingresso in acqua senza scarpette per coralli ) e con il reef appartato a destra e a sinistra della baia..

Le nostre giornate sono passate tra snorkelling alla ricerca delle tartarughe...( nuotare con le tartarughe vale il viaggio)...E del dugongo che abbiamo avuto occasione di vedere più volte, e letture rilassanti intervallate da altrettanto rilassanti dormite.

Non abbiamo potuto sfruttare, e ci spiace, le piscine, ma l’ acqua era davvero freddina...Abbiamo fatto solo un mini tuffo in quella riscaldata per i bambini e per l’ acqua-gym..

Durante tutto l’arco della giornata gli animatori organizzavano ogni tipo di attività...E questo è un po’ il punto “debole” per noi a cui non interessava l’animazione...Gli animatori erano infatti abbastanza insistenti , talora quasi “supplicavano” gli ospiti a svolgere le attività proposte (abbiamo capito infatti che vengono valutati in base al numero di persone che riescono a coinvolgere)

  • 5616 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social