Marsa Alam: Dream Lagoon

Appassionato subacque da molti anni, dopo altre numerose esperienze in Egitto, sia in villaggio che in crociera, decido con altri amici di passare una settimana relax (e anche con qualche puntata sott'acqua) presso il villaggio Dream Lagoon gestito dal Tour ...

  • di madmax
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Appassionato subacque da molti anni, dopo altre numerose esperienze in Egitto, sia in villaggio che in crociera, decido con altri amici di passare una settimana relax (e anche con qualche puntata sott'acqua) presso il villaggio Dream Lagoon gestito dal Tour Operator Settemari. Si comincia bene : il nostro volo Eurofly è l'unico a partire in orario da Malpensa e così arriviamo alle 14:30 in villaggio. Struttura nuovissima, inaugurata ad aprile di quest'anno, ci fa subito una buona impressione. Grandi spazio, bella spiaggia, camere accoglienti ma con qualche lacuna (manca secondo noi qualche mobile) ma tutto fila liscio. Unici nei sono : orario colazione dalle 8 alle 9:30 (ci piacerebbe farla anche prima!) e qualità della ristorazione mediocre. Finalmente si va al mare e mi reco subito al diving center per depositare la mia attrezzatura. Organizzazione efficiente che mi ben dispone nei confronti della struttura. Purtroppo la realtà è ben diversa. Mi spiego. L'offerta di immersioni è appena sufficiente, nessuna viene organizzata direttamente dal villaggio ma bisogna, per effettuare delle immersioni a livello assolutamente da principiante, sorbirsi almeno 20 minuti di pulmino quando davanti alla spiaggia staziona un bel gommone che non ho mai avuto il piacere di vedere in azione. Il tutto è a dir poco noioso. Nessuno stimolo ad effettuarne diverse e tantomento ci è stata data la possibilità di noleggio bombole per farci qualche giretto nel tratto di mare antistante il villaggio (siamo sub esperti). Considerando che non vi è alcuna alternativa, essendo il villaggio a circa 40 km. Da Marsa Alam ed assolutamente isolato, la banalità offertaci dal Diving Grand Blue ha un po' appannato quella che sarebbe potuta essere una settimana meravigliosa. Consiglio il villaggio a famiglie e coppie ed elogio lo staff degli animatori che fanno di tutto per creare attività ma non a chi, come me, ha voglia di godersi lo splendore del Mar Rosso sia fuori che sott'acqua.

  • 1175 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social