Blue Lagoon a Marsa Alam, laguna magnifica

Erano anni che volevo andare i Egitto ma ogni volta in quel paese succedeva qualcosa che mi faceva rimandare la decisione. Quest'anno con largo anticipo e grazie ad un offerta di Bonolatours, vista e acquistata in un supermercato Coop, ho ...

  • di portland
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Erano anni che volevo andare i Egitto ma ogni volta in quel paese succedeva qualcosa che mi faceva rimandare la decisione. Quest'anno con largo anticipo e grazie ad un offerta di Bonolatours, vista e acquistata in un supermercato Coop, ho prenotato e via (il risparmio rispetto all'acquisto presso un agenzia viaggi è stato del 20%). Il residence è il Blue lagoon, esclusiva Settemari, a Marsa Alam.

Partenza da Malpensa con volo Eurofly alle 7. Visione dell'Era Glaciale2 a bordo (bellissimo) e siamo subito in Egitto. L'aereoporto di Marsa Alam è piccolo e recentissimo. Ultimato 3 anni fà è di proprietà di uno sceicco (così mi hanno detto dei bene informati). Mi aspettavo torvi gendarmi attenti ad ogni mossa e invece troviamo gentilissimi agenti che parlano anche italiano. Il villaggio dista un ora circa di bus su una strada dove a destra c’è il deserto e a sinistra il mare intervallato da villaggi finiti e in costruzione. Si passa dalla cittadina di Marsa Alam (dove non sembra ci sia granchè) e superati un paio di posti di blocco (nulla di trascendentale, solo rallentamento e saluto del poliziotto di guardia) si arriva al Blue Lagoon. Il villaggio è praticamente in mezzo al deserto affiancato al Dream Lagoon, stessa proprietà e impostazione ma 5 stelle, è costituito da palazzine in stile moresco di 2 piani, c'è una bella piscina centrale e si respira subito un aria rilassata e informale (e caldissima). Subito in spiaggia che è davanti al villaggio. La barreria corallina è abbastanza distante dalla spiaggia, a metà strada circa la profondità sarà di 10/15 metri e li’ possiamo ammirare pinnacoli corallini che ospitano numerosi pesci (pesci pagliaccio, farfalla, pappagallo ecc.) inoltre nella laguna dove il mare ha dei colori fantastici ho potuto ammirare una aquila di mare, una tartaruga, diversi trigoni dalle macchie blu e pesci leone.

Mancherà la possibilità di fare snorkeling oltre la barriera ma farlo “al di qua” ha diversi vantaggi: il mare è sempre calmo, la temperatura dell’acqua è oltre i 30 gradi, quindi possono vivere il fascino di questo mare anche quelli che non sono esperti nuotatori e soprattutto i bambini.

La settimana nel villaggio è passata tra lunghe nuotate e la spiaggia dove, nonostante il caldo, si stà divinamente grazie al clima secco e a un venticello che noi abbiamo trovato sempre moderato.

La qualità del cibo è ottima con sapori molto vicini alle abitudini italiane e ogni sera non manca qualche specialità della cucina egiziana.

Degli animatori che dire, tutti giovanissimi e simpatici che non si stancano mai di intrattenere e organizzare (per chi ne ha voglia).

Ho scelto questo villaggio e questa località leggendo i commenti di questo sito e come ha fatto chi mi ha preceduto consiglio anch’io questo magnifico posto.

  • 4410 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social