Marsa Alam e le sue meraviglie

Quest’anno io e Domenico, decidiamo di passare le nostre vacanze in Egitto, a Marsa Alam, descrittoci da amici e parenti che ci sono già stati come un luogo fantastico, soprattutto per il mare e i pesci. Riusciamo a trovare una ...

  • di ale10
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Quest’anno io e Domenico, decidiamo di passare le nostre vacanze in Egitto, a Marsa Alam, descrittoci da amici e parenti che ci sono già stati come un luogo fantastico, soprattutto per il mare e i pesci.

Riusciamo a trovare una soluzione perfetta per noi, nel villaggio Shams Alam del tour-operator Albatour.

Il 22 Luglio siamo in aereoporto a Malpensa per la partenza tanto attesa, ma l'aereo è in ritardo di un'ora per problemi di carburante, "Cominciamo bene" pensiamo, ma per fortuna un'ora passa in fretta, così dopo 4ore e 30 di volo circa, atterriamo all'aereoporto di Marsa Alam. Qui naturalmente è già buio e ci sono gli animatori e la Tourleader Albatour, Barbara ad attenderci.

Barbara, una volta sul pullmann spiega a noi e alle 15 persone circa dirette come noi allo Shams Alam che il tragitto durerà circa 2 ore e che il nostro villaggio è il più lontano rispetto a quelli di Marsa Alam.

Il villaggio si trova infatti in una riserva naturale, alle nostre spalle c' è solo il deserto e di fronte a noi, in linea d'aria si trova una bellissima isola.

Una volta arrivati in villaggio consegniamo le valige che ci vengono portate in stanza e beviamo il tè karkadè, ottimo.

Il buffet all'aperto è stato tenuto aperto per il nostro arrivo così facciamo un primo assaggio di quella che è la cucina del villaggio anche se siamo troppo stanchi per gustarcela a fondo, ma non c'è problema, abbiamo una settimana per farlo.

Dopo la cena andiamo subito in camera e facciamo una bella dormita.

L'indomani siamo svegli presto così ne approfittiamo per sistemare i bagagli, preparaci per la spiaggia e naturalmente fare colazione.

IL VILLAGGIO Lo Shams Alam non è un villaggio imponente o maestoso, al contrario è semplice, ma funzionale, pratico e si può trovare tutto ciò di cui si ha bisogno, che nel nostro caso si traduce in pace, tranquillità, sole e mare oltre a tutti gli altri comfort offerti.

Al centro è situata la reception, da dove comunque noi siamo passati solo per entrare ed uscire dal villaggio, davanti alla reception c' è una piscina, ma avendo il Mar Rosso a disposizione non l'abbiamo sfruttata molto. A sinistra della piscina si trovano i blocchi di camere, costituiti da due piani di camere, spaziose, tutte vista mare totale o parziale, con un piccolo balcone o veranda dotato anche di filo per stendere.

A destra della reception si trova il bar della piscina, successivamente una piccola palestra, squash, ping pong, i servizi, e il ristorante buffet per colazione e pranzo, la cena ha luogo subito dopo, in un'area con il buffet all'aperto. A destra del ristorante ci sono altri blocchi di camere e poco più in là il molo ed il centro diving che però è di gestione tedesca e non ha niente a che vedere con Albatour.

LE CAMERE Le camere sono spaziose, la cassaforte elettronica è nell'armadio e in camera abbiamo a nostra disposizione televisione frigo ed aria condizionata, senza dover pagare cauzione, come avviene nella maggior parte degli hotel. LA SPIAGGIA Anche dalle camere è possibile accedere alla spiaggia, in quanto ci sono dei vialetti che vi portano.

Una volta arrivati in spiaggia, alle 8 del mattino rimaniamo senza parole perchè è deserta! Ci assale quindi il dubbio che per qualche motivo a noi sconosciuto ci sia un'altra spiaggia ancora migliore. Scopriremo in seguito che la maggior parte degli ospiti (siamo circa in 50 in tutto) preferisce scendere in spiaggia molto più tardi.

La parte posteriore della spiaggia è in sabbia battuta, perchè ci sono le reti per le varie attività (pallavolo, calcetto, calcio-tennis,.) la parte anteriore è di sabbia fine bianca, mista a coralli morti e conchiglie, bellissima

  • 2454 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social