Albaclub el alamein

A luglio sono stata all'Albaclub di El alamein con il mio fidanzato ed è stata davvero una bella vacanza. Sull'aereo all'andata ci sono stati dei problemi con l'aria condizionata e il comandante si è scusato e ci ha detto di ...

  • di ciccola
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

A luglio sono stata all'Albaclub di El alamein con il mio fidanzato ed è stata davvero una bella vacanza. Sull'aereo all'andata ci sono stati dei problemi con l'aria condizionata e il comandante si è scusato e ci ha detto di consolarci sapendo che stavamo viaggiando sull'aereo che il giorno prima aveva riportato in Italia la nazionale di calcio.. Come poteva iniziare meglio questa vacanza? Per chi deve partire, questi sono i miei consigli e le escursioni che abbiamo fatto. - Aereoporto Il bagaglio non deve superare i 15 kg, quello a mano 5 kg. Ci hanno detto di fare molta attenzione al peso, specialmente al ritorno, ma con noi non sono stati così fiscali. Atterrati a Dabaa vi consiglio di armarvi di santa pazienza e mettervi subito nella coda giusta (ne formano 2: una per i passaporti – una per carta d'identità)e di tenere a portata di mano una penna per compilare il visto.

- Mance Fin dal nostro arrivo ci hanno detto di non dare mance, ma di farne una unica a fine soggiorno da distribuire poi a tutti. Questo per non avvantaggiare sempre i soliti (camerieri, beach boys..) penalizzando chi non lavora a contatto dei clienti (lavapiatti, giardinieri..). L'ho trovata una cosa molto giusta, peccato che c'è chi comunque dà la mancia per avere un servizio migliore a discapito degli altri..Noi comunque ci siamo attenuti al “bustone” finale.

- Camere Sono enormi (48 mq..), tutte vista mare (e che vista!). La nostra aveva i letti separati e ci siamo adeguati, anche se avremmo potuto tranquillamente chiedere il cambio con una matrimoniale (c'è chi l'ha fatto). La pulizia era un po' sommaria, forse con qualche mancia non avremmo dovuto fare economia di carta igienica..

- Ristorante Il trattamento è di pensione completa con bevande. Abbiamo mangiato bene, il cibo era abbastanza vario tra primi (c'è anche la pasta cucinata sul momento, ma ricordo che siamo in Egitto) secondi e una gran varietà di insalate e contorni. I dolci sono una vera tentazione, scarsa la scelta di frutta (melone e anguria).Per le freddolose come me:l'aria condizionata è un po' forte, specialmente nella sala a sinistra. Il posto più “caldo” è di fronte al buffet.

Al piano superiore c'è il ristorante a pagamento dove però si può mangiare durante le serate egiziane.

Di fronte alla spiaggia c'è un altro ristorante a pagamento davvero molto bello.

- Spiaggia Durante il nostro soggiorno hanno iniziato ad attrezzare la spiaggia di fronte all'albergo, quindi non so se sia agibile. Finchè eravamo lì veniva utilizzata dagli egiziani in vacanza nell'albergo. La spiaggia attrezzata è sulla destra, e i ragazzi egiziani che ci lavorano sono di una gentilezza e allegria sorprendente dati gli orari di lavoro che fanno e la varietà di turisti con cui hanno a che fare. Ma questa è una caratteristica degli egiziani, sono persone davvero splendide.

Il mare lì è sempre un po' arrabbiato e ci sono gli scogli a riva, quindi per fare il bagno bisogna andare un po' più giù verso destra. C'è un bar e per gli amanti degli sport ci sono diverse attività e campi da gioco. Verso le 11 e le 17 vi vedrete venire incontro gli animatori con dei vassoi pieni di panini o pizze..Una sorta di mini all inclusive che fa sentire un po' coccolati..

Poi se vi piace fare delle passeggiate vi consiglio di proseguire in quella direzione: andrete nella zona turistica degli egiziani che abitano lì. Troverete delle spiagge bianche meravigliose, e il mare con bellissime tonalità di blu..Ci sono degli ombrelloni anche lì ma sono a pagamento.

  • 5396 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social