Marsa Alam: Cinderella Beach

Con mia moglie abbiamo deciso di regalarci un anticipo di ferie e quindi, l'ultima settimana di giugno, siamo partiti per Marsa Alam, o meglio El Quseir, circa 50 Km. A nord, con destinazione il resort Cinderella Beach, tramite MaxiTraveland e ...

  • di rbrazioli
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Con mia moglie abbiamo deciso di regalarci un anticipo di ferie e quindi, l'ultima settimana di giugno, siamo partiti per Marsa Alam, o meglio El Quseir, circa 50 Km. A nord, con destinazione il resort Cinderella Beach, tramite MaxiTraveland e eDreams.

Il resort è molto semplice, un centinaio di camere al piano terra, tutte con vista mare (magari un po' di sbieco ma c'era ...), condizionatore individuale (rumoroso, ma si dormiva bene anche senza).

Una piscina discreta e una bella spiaggia, con ombrelloni e capannine, ristorazione discreta e bevande, anche vino e birra, comprese fino alle 24. Da evitare assolutamente il vino bianco, infame! Una certa disorganizzazione generale, ma ampiamente compensata dalla gentilezza di tutte le persone dello staff.

Purtroppo l'accesso alla barriera non è facilitato da una passerella, quindi bisogna camminare sulla stessa e poi, se si vuole entrare in acqua, usare un paio di "scivoli", non particolarmente agevoli. Durante le uscite organizzate dall'animazione un paio di persone si non tirate indietro, spaventate dal tipo di accesso. Questo riduce molto la fruibilità della barriera, ovviamente.

L'animazione non è eccezionale (anche se non sono la persona migliore per valutare ...), abbastanza imporvvisata e, nelle attività più "sportive", p. Es. Lo snorkeling, molto minimalista, una sola persona per un gruppo di 10-15, che non controlla se qualcuno rimane indietro, ha problemi ecc.

Abbiamo fatto un paio di escursioni, a Luxor, bellissima e massacrante, per le 10 ore di autobus, fra andata e ritorno, e i 48° che ci siamo sorbiti. Ma merita la fatica.

E poi lo snorkeling ad Abu Dabbad, simpatico, abbiamo visto le tartarughe ma non il dugongo. E' stato realizzato un DVD dell'uscita, di qualità medio/bassa (troppo tempo con riprese di persone, sul pulmino ecc., diverse riprese in acqua con la camera abbandonata, probabilmente lasciata in funzione mentre l'operatore risaliva a respirare, nessun montaggio), ma simpatico.

Ma nel complesso il mio giudizio è più che positivo, a parte queste "sbavature" e che, secondo me, possono essere facilmente migliorate.

Invece arriviamo ai punti dolenti ...

Diving.

Non esiste all'interno del villaggio. O meglio, c'è un "punto di contatto", che però rimanda ad un altro villaggio, Utopia, a circa 5 Km. A Nord. Lo staff di MaxiTraveland però consiglia di rivolgersi ad un altro diving, sempre all'interno di Utopia.

Questo obbliga a degli spostamenti, gratuiti, ma che fanno comunque perdere tempo. Il diving è comunque bello, ben attrezzato con vasche per pulire l'attrezzatura e per lasciarla tra un'immersione e l'altra. Lo staff valido e disponibile.

Poi c'è una tipologia di immersioni che ho trovato bizzarra e, per le mie esigenze, molto poco pratica: si fanno immersioni da riva, barriera sud o nord, o da gommone, sempre lungo la barriera e rientro al punto di partenza. Di queste ce n'è una al mattino e una la pomeriggio.

Oppure si esce in barca la mattina presto e si fanno due immersioni, non sempre in punti diversi, rientrando verso le 15/16. Praticamente tutta la giornata. Questo è valido anche se il punto d'immersione è a 10 min. Di navigazione! Nel mio caso ho fatto solo quelle da riva/gommone, poiché mia moglie non si immerge e l'idea era di fare una vacanza insieme e non di vedersi solo a cena (come sarebbe successo facendo le uscite giornaliere).

In ogni caso trovo il sistema bizzarro e penalizzante per chi voglia, per motivi diversi, fare una sola immersione al giorno e avere un po' di varietà: diventa praticamente impossibile

  • 1171 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social