Qualche giorno in Ecuador... fai da te

Un piccolo giro tra Cuenca, Baños e Quito con pullman di linea, alberghetti, poca spesa e tanto colore locale

  • di Derek
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

ECUADOR (agosto 2014)

Di Derek

Premessa: questo breve viaggio è un’estensione indipendente dello stupendo viaggio di gruppo “Camino Real” con Avventure nel Mondo in Perù e Bolivia. Io ed il mio compagno abbiamo pensato che, una volta in quella zona, era il caso di approfittare e fare un giro in un ulteriore paese andino lì accanto.

Biglietti aerei: prima di partire per il viaggio con il gruppo avevo acquistato online, individuandolo tramite SkyScanner, sul sito Gotogate il volo Lima-Quito-Guayaquil della TAME a 208,84€ cadauno incluse tasse e commissioni del sito, con partenza 21:20, arrivo a Quito 23:20, controllo passaporti, cambio aereo, ripartenza 01:30 ed atterraggio a Guayaquil 02:20; subito prima avevamo ottenuto da Avventure nel Mondo la variazione del volo di ritorno da Quito il 30 agosto invece che da Lima il 23.

Documenti: soltanto passaporto in corso di validità, per gli italiani e moltissime altre nazionalità (anche di paesi non privilegiati) non occorre il visto.

Valuta: il Dollaro USA è quella ufficiale, non esiste più una valuta nazionale. Fortunatamente questa dollarizzazione non ha provocato anche un’americanizzazione dei prezzi.

Itinerario: 23 agosto Lima –, 24 – Guayaquil – Cuenca, 25 Cuenca, 26 Cuenca – Baños de Agua Santa (escursione a Rioverde), 27 Baños de Agua Santa – Quito, 28 Quito, 29 Quito, 30 Quito –, 31 – Roma.

23 e 24 agosto

I nostri compagni di viaggio si avviano per l’imbarco verso l’Italia e noi ci dirigiamo a quello per Quito. Giunti a destinazione passiamo velocemente il controllo di frontiera e ci dirigiamo al gate del volo per Guayaquil dove atterriamo puntali alle 2:20 di notte. Qui so che la stazione dei pullman è molto vicina ma anche che non è il caso di andarci a piedi al buio, chiedo conferma all’infopoint e appena fuori prendiamo un taxi che per 3$ e in pochi minuti ci porta alla grande e moderna autostazione. In biglietteria compriamo i biglietti del primo pullman per Cuenca, 4 ore e 8,25$ a testa. Dormiamo a bordo del mezzo e arriviamo di primo mattino nella cittadina coloniale dove con un taxi (1,50$) raggiungiamo il caratteristico hostal “La Cigale” in calle Honorato Vasquez 7-80 lacigalecuencana@yahoo.fr, con la stanza doppia a 26$/notte colazione inclusa, prenotato per 2 notti con hostels.com anticipando 6,24$ con una carta prepagata e pagando 45,76$ di saldo. Poiché il 26 partiremo assai presto, chiedo e ottengo subito quella colazione che non potremo fare.

Subito dopo mangiato e sistemati nella stanza ce ne andiamo in giro per la cittadina che è molto carina e accogliente, anche se pensavo saremmo stati più stanchi oggi e così avevo previsto 2 notti che invece sono troppe. Ci sono dei giri attorno da poter fare ma nel fine settimana le agenzie turistiche le trovo chiuse (ad agosto!), a conferma del carattere rilassato e sonnolento di questa località di provincia. Abbiamo mangiato più volte ed ottimamente ai tavoli al secondo piano del mercado municipal.

Il 25 con un bus (0,25$) torniamo all’autostazione per comprare in anticipo i biglietti del pullman per Ambato (7 ore e 8$ a testa), dove cambieremo per raggiungere Baños de Agua Santa. Prima di andare a letto chiedo alla reception un taxi per le 5 del mattino dell’indomani.

26, il taxi ci conduce (2,50$) all’autostazione dove al tornello per la banchina del pullman occorre pagare 0,10$ ognuno. Ad Ambato ci fanno scendere poco prima della cittadina, in una grande arteria stradale molto trafficata, indicandoci dove prendere il pullman successivo che arriva molto presto ed in 0h50 e 1$ ci porta a Baños. Dall’autostazione andiamo a piedi all’Hostal Transilvania in calle 16 de Diciembre hostal.transilvania@gmail.com, con la stanza doppia a 17$/notte colazione inclusa, prenotato per 1 notte con booking.com anticipando 0 ma garantendo con una carta prepagata e pagando 17$ di saldo. Uso del pc con internet free

  • 7836 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social