Buoni consigli per Dublino

Dublino: la città, i musei, i pub ed i ristoranti a capodanno

  • di diamante81
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Ciao a chi legge. Come al solito il viaggio è fai da te e low cost anche se non ci facciamo mai mancare l'hotel, il ristorante e le visite a musei e gallerie d'arte. Il viaggio è raccontato in ordine cronologico, come piace a me, e, di tanto in tanto, troverete dei CONSIGLI. Le descrizioni dei musei e dei monumenti visitati sono state omesse per non rendere troppo lungo il racconto e perché, in ogni caso, potete reperirle ovunque.

Prenotiamo un volo Ryanair da Roma Ciampino a Dublino A/R (196,06 euro totali), l'autobus che dalla costa adriatica abruzzese ci porterà direttamente in aeroporto A/R (79,20 euro totali) e l'hotel Grafton Capital in Lower Stephen Street per 6 notti (379,95 euro totali).

MERCOLEDI' 29 DICEMBRE 2010 (bus + aereo + bus + 800 metri)

Si parte. Grazie all'autobus diretto potremo goderci il viaggio verso l'aeroporto guardando un film sull'ipod e mangiando i panini preparati a casa. L'autobus che collega la zona nord della costa adriatica abruzzese con gli aeroporti di Roma Ciampino e Roma Fiumicino è il Gaspari Bus che al costo di 22 euro a tratta (è previsto uno sconto per i biglietti A/R) evita ai viaggiatori di dover effettuare cambi. Inoltre è consentito il trasporto di due bagagli a persona gratuitamente. Gli orari di partenza sono tre e noi scegliamo l'ultimo perché l'aereo partirà alle 20:30. Nonostante l'ora di ritardo che il bus accumula a causa del traffico arriviamo con largo anticipo in aeroporto e decidiamo di superare immediatamente il primo controllo.

CONSIGLIO 1: l'aeroporto di Ciampino è ancora piuttosto piccolo ed è consigliabile arrivare preparati, soprattutto se si deve aspettare qualche ora. Se si viaggia con bambini assicuratevi che abbiano qualcosa da fare altrimenti si annoieranno molto presto.

CONSIGLIO 2: aeroporti e compagnie aeree ricordano che non è possibile portare a bordo più di un bagaglio a mano e la Ryanair, in particolare, non concede nemmeno una piccola borsetta oltre il trolley. Le restrizioni sono legate allo scarso spazio in cabina. Ricordate che, nel caso portiate con voi zaini o borsette, oltre il bagaglio a mano, che non entrino sotto il vostro sedile e debbano essere messi nello scompartimento in alto, state sottraendo spazio ad un'altra persona che, in alcuni casi, potrebbe essere costretta ad imbarcare il suo bagaglio. Naturalmente in questo caso non dovrà pagare l'addebito però avrà la seccatura, non prevista, di dover aspettare il suo bagaglio al nastro trasportatore.

I controlli sono stati veloci ma poco efficenti. Aspettiamo in una zona tranquilla vicino ai gate vuoti e ci godiamo l'attesa leggendo, guardando film e sorseggiando tè. Alle 19:30 l'accesso al gate si affolla e anche noi ci prepariamo per il secondo controllo (questa volta bastano la carta d'imbarco e quella di identità). Al gate si presenta l'eterna lotta tra l'italiano (in quanto essere umano) e la fila (in qualità di concetto incompreso dall'italiano citato prima). Superato l'ostacolo ci ritroviamo in aereo pronti al decollo. Partiamo in ritardo e, ovviamente, arriviamo in ritardo. Ciò comporta la perdita dell'Airlink e il ripiego sull'Aircoach, l'unico mezzo disponibile per raggiungere il centro di Dublino alle 23:45 (ora locale), eccetto il taxi che, però, sarebbe stato più dispendioso. Il biglietto solo andata costa 7 euro a persona.

CONSIGLIO 3: assicuratevi di conoscere le alternative per raggiungere il vostro hotel/ostello/b&b/casa di amici in caso di abbondante ritardo del volo. Un aspetto positivo dell'Aircoach è la rete wi-fi disponibile a bordo che è risultata utile per pianificare l'itinerario da fare dalla fermata al nostro hotel. Scendiamo al Trinity College e da lì ci incamminiamo con Marzia e Roberto, due amici conosciuti sull'autobus, verso Grafton Street. Roberto conosce il nostro hotel e ci da le indicazioni giuste quando, alla fine della via, le nostre strade si dividono

  • 33921 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social