Una settimana fantastica a Dubai

Da Capodanno all’epifania nella terra degli emiri

  • di Luca Franzoni
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

DAY 1: 31/01/2017

Eccoci qui a raccontare la nostra prima (bellissima) vacanza invernale al caldo. Abbiamo viaggiato con la Turkish (950€ il volo in due a/r) e onestamente ci siamo trovati bene. Partenza da Milano-Malpensa ore 19:00 del 30/12 e arrivo a Dubai alle 7 del mattino del 31/12. Prendiamo subito la metro avvalendoci della tessera Silver ricaricabile RTA (valida per tutti i mezzi a Dubai) e ci dirigiamo a Downtown, fermata World Trade Center a fare il check-in in Hotel (900€ 7 notti). Abbiamo scelto anche per questa vacanza la catena Ibis, marchio affidabile con rapporto qualità/prezzo davvero buono. Iniziamo la nostra vacanza dal Dubai Mall¸ giusto per una colazione volante e per il cambio soldi all’Exchange. La prima Tappa di giornata è Deira ovvero la vecchia Dubai, fermata della metro Al Sar; ci perdiamo tra le viette all’interno del Gold Souk, (dove potrete vedere in vetrina in un negozio l’anello d’oro più grande del mondo da 70kg), del Perfume Souk e dello Spice Souk. Camminare non è facilissimo anche perché ci sono i venditori che ti assalgono per strada proponendoti di tutto e di più. Noi ci limitiamo a comprare qualche spezia. Pranzo “cinese” e pomeriggio tra il Distretto storico di Al Fahidi, Dubai Museum, Bur Dubai Souq e Distretto storico di Shindaga (il camel museum era chiuso per ristrutturazione).

Complice la stanchezza e le ore di (non) sonno dormite andiamo a ricaricare le batterie in hotel un paio di ore, prima di uscire per la sera di capodanno al Burj Khalifa.

A differenza degli anni passati, al Burj quest’anno non ci sono i fuochi d’artificio, ma uno spettacolo di luci colorate. La ressa è notevole, le strade tutte chiuse causa ordine pubblico. Mangiamo due panini e attendiamo un paio di ore prima del grande spettacolo di mezzanotte. Il Burj Khalifa Light Show 2018 non delude, anche se onestamente è durato solo una decina di minuti scarsi. Bellissimo ma potevano farlo più lungo o con due fuochi di numero per il gran finale. Poco male, ci siamo lo stesso divertiti.

Meno divertente è stato il ritorno in hotel, da Business Bay a World Trade Center a piedi, 5-6 km tutti.

DAY 2: 01/01/2018

Benvenuto 2018! Oggi giornata di assoluto relax al mare. Decidiamo di spiaggiarci a Kyte Beach, fermata metro Noor Bank + 5 min di Taxi. Spiaggia bella, grande e super attrezzata, acqua un po’ freschina.

Verso le 5 passeggiata di 2 Km nella confinante Sunset Beach ad ammirate il tramonto con il Burj Al Arab sullo sfondo.

Serata a Madinat Jumeirah e cena fish&chips da Brewester’s. 15 min di camminata alla fermata della Metro MOE e rientro in Hotel.

DAY 3: 02/01/2018

Oggi giornata piena di programmi: iniziamo con la visita al Burj Khalifa (prenotate i biglietti in anticipo online!). Dopo una ventina di minuti di coda ecco che saliamo al 124° e 125° piano. La vista è mozzafiato, tutta la città sembra minuscola e le persone formiche. Siamo sul tetto del mondo, sull’edificio più alto costruito dall’uomo.

Proseguiamo con lo spettacolo delle fontane alle ore 13 (quello di sera è molto più bello) e con la “visita” al Dubai Mall; girarlo bene tutto è impossibile, 1.200 negozi su tre piani. Facciamo compere da Pandora e in un banchetto di profumi buonissimi

  • 1458 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social