Dubai a Capodanno

Una città nel pieno deserto degli Emirati... stile americano e tanti soldi!

  • di Claudio Gab
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 
Annunci Google

Deliziati da un nostro precedente viaggio al caldo alle Maldive per il capodanno 2007-2008 dove oltretutto allora incontrammo anche l'attore Giulio Berruti e la sua allora fidanzata Anna Safroncik sul nostro stesso villaggio, anche quest'anno io e la mia ragazza abbiamo deciso di replicare l'esperienza di un ultimo dell'anno con 25 gradi e abbiamo optato per Dubai.

Partenza il 30 dicembre 2010 da Malpensa dopo lo scalo e l'attesa, siamo arrivati a Dubai alle 5 di mattina del 31 dicembre... Un piccolo contrattempo con l'albergo prenotato ma nel giro di 15 minuti ci hanno dato la stanza, una dormitina e poi alle 9 già in piedi per visitare la città. Media one hotel a Dubai Media City... Ottimo albergo modernissimo con una camera veramente all'avanguardia e originalissima con il suo bagno completamente in vetro trasparente!!!

Come prima meta del giorno ci siamo prefissati foto e tour dell'hotel Atlantis a Palm Island ma, a confronto con l'originale hotel delle Bahamas (che abbiamo visitato nel 2008) questo di Dubai è stata una vera delusione. Molto bello sia dentro che fuori (praticamente una copia esatta di quello delle Bahamas) ma non si poteva visitare niente. Si può entrare, fare un giro nell'immensa hall ma se vuoi visitare la spiaggia dell'hotel, o qualche ristorante o l'acquario che ha al suo interno devi pagare qualsiasi cosa. COSA??? Con tutti i soldi che hanno negli Emirati Arabi?? Pidocchioni!!! :) Niente a che vedere infatti con quello delle Bahamas dove potevi girare tranquillamente e indisturbato ovunque tu volessi senza pagare, e soprattutto potevi entrare in ogni suo ristorante senza problemi.

Inoltre quello delle Bahamas ha un casinò da favola, mentre quello di Dubai il casinò NON ce l'ha proprio e quando ho chiesto dove fosse mi hanno risposto come se li avessi offesi quasi!!!

Niente, pensavamo di passare l'ultimo dell'anno al casinò e invece abbiamo visto i fuochi d'artificio al Burj Al Arab, ovvero l'hotel a forma di vela. Splendido e bellissimo si vede in ogni punto della città di Dubai!! Anche quello però lo abbiamo dovuto vedere solo da fuori perchè non si poteva entrare. I fuochi comunque sono stati molto belli e l'hotel in sè era un tripudio di luci colorate che cambiavano in base ai fuochi sparati in cielo.

Primo dell'anno passato qualche ora in spiaggia: sole caldo, acqua fresca e dopo una doccia in hotel via che si va a visitare i centri commerciali. A Dubai ce ne sono 2 veramente grossi: il Mall of the Emirates e il Dubai Mall. Il 2° è GIGANTESCO!!! Ci vogliono quasi 2 giorni per visitarlo tutto con calma!!! Comunque a Dubai ci si può muovere benissimo in metropolitana (che è esterna e sopraelevata) o in taxi, che costano veramente poco. Anche mangiare là costa poco. Con 60 euro a testa, io e la mia ragazza abbiamo mangiato, spostati in taxi e metro, pagato extra per visitare un piccolo acquario, per ben 3 giorni pieni! Direi che non è male!!

Dubai la consiglio vivamente per chi vuole passare un inverno al caldo (si cammina in pantaloni corti e infradito tranquillamente) e non spendere tantissimo!!

Alla prossima!

Annunci Google
  • 5538 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social