Un buon non compleanno a Disneyland Paris

Una giornata nel parco divertimenti

  • di feferica
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Poiché festeggiamo il compleanno entrambi a ottobre abbiamo deciso di regalarci un viaggio a Parigi e ovviamente con un’amante della Disney come Federica non potevamo non passare nel magico mondo di Disneyland Paris!

Il nostro albergo era L’Hotel Nation proprio vicino alla fermata Nation che in una trentina di minuti ti porta a Marne-la-Vallèe-Chessy la fermata più vicina al parco. (costo sui 15 euro andata e ritorno).

Noi avevamo già comprato i biglietti sul sito e quindi abbiamo evitato la fila alle case e siamo entrati subito. Abbiamo fatto il biglietto solo per il primo parco perché vederli entrambi in un giorno è impossibile.

Essendoci andati a fine Ottobre il parco era tutto addobbato a tema Halloween con zucche arancioni e fantasmi un po’ ovunque.

Non appena entrati abbiamo percorso Main Street la via dove ci sono tutti i negozi e poi eccolo lì… il castello… il simbolo… vederlo dal vivo è una sensazione meravigliosa!

Noi avevamo già visto su internet come funziona il parco e ci eravamo segnati le giostre da fare assolutamente e cosi ci siamo fiondati subito a Frontierland per fare il giro nella casa stregata della sposa cadavere e subito dopo sulla giostra di Indiana Jones.

Poi prendendo un percorso un po’ nascosto che passa attraverso il mondo di Aladdin siamo finiti nel mondo di “Pirati dei Caraibi”. Lì la fila è stata abbastanza lunga ma è anche molto bello il percorso da fare quindi il tempo passa abbastanza velocemente.

Subito dopo, grazie al Fast Pass, un biglietto con scritto l’orario in cui presentarsi, siamo entrati subito al Big Thunder Mountain senza fare la fila. Giostra meravigliosa e divertentissima, merita tantissimo!

Intorno alle 11 c’è stata la prima parata, quella di Halloween e dell’Autunno e quindi siamo andati nella piazza principale per ammirarla.

Mentre decidevamo il prossimo giro da fare abbiamo visto Jack Skeletron insieme a Sally fermo vicino la casa stregata a farsi le foto insieme alla gente… e sì... lo ammettiamo…non abbiamo saputo resistere! Ci ha regalato anche un pacco di caramelle!

Dopo aver mangiato un boccone siamo andati alla giostra di Peter Pan… è stata la giostra dove abbiamo fatto più fila, circa un’ora! E’ molto carina, ci sono delle barche sospese che passano per tutto il mondo di Peter Pan arrivando fino all’Isola che non C’è ma il giro è davvero brevissimo…non dura neanche un minuto intero!

Dopo siamo entrati nel labirinto di Alice, non è un’attrazione vera e propria ma un percorso dove potersi fare foto molto carine. Usciti da li siamo andati a “Small World”, è un percorso con una barchetta che fa il giro per tutto il mondo e tutti i pupazzi cantano la famosa canzoncina…una giostra molto dolce!

Poco prima della grande parata abbiamo fatto un giro nella giostra delle fiabe, non è nulla di che… ma noi volevamo rilassarci e ne abbiamo approfittato poiché non c’era assolutamente fila! Intorno alle 16:30, poiché mancava mezz’ora alla sfilata ci siamo avviati verso il castello e li abbiamo trovato la sfilata dei cattivi Disney! Fatti benissimo…bellissimi! Poi abbiamo fatto un giro nel negozio di Natale all’interno del castello della Bella Addormentata e ci siamo andati a sedere sul vialone in attesa della parata.

E’ stata meravigliosa, bellissima, Federica si è emozionata come se avesse 5 anni! Per noi ne vale assolutamente la pena vederla almeno una volta nella vita!

Dopo siamo stati alla giostra di “BuzzLightyear”… è carina, si spara con dei laser ma sinceramente ci aspettavamo qualcosa di più. Poco prima di cena Diego è stato sullo “Space Mountain” e ha fatto due giri consecutivi… quindi decisamente ne vale la pena! Tornando verso il castello abbiamo trovato le giostre di “Pinocchio” e “Biancaneve e i sette nani” praticamente vuote e cosi ci siamo fatto un giretto… solo molto carine e dolci ma molto per bambini

Dopo aver mangiato un hot dog veloce siamo stati nella giostra “La capanna di Robinson”… anche questa come il labirinto di Alice è più un percorso che una giostra in se per se. E’ però molto più grande e divertente.

Dopo aver fatto un ultimo giretto tra i negozi ci siamo fermati in Main Street per ammirare lo spettacolo delle 22:00 proiettato sul castello. E’ imperdibile, non è possibile andare a Disneyland e non restare fino alla fine per vederlo, è pieno di fuochi, musica, colori e luci!

Questa giornata è stata indimenticabile, bellissima, emozionante… sicuramente ci torneremo stando di più e quindi visitando entrambi i parchi! Straconsigliatissimo!

  • 1712 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social