La fresca Danimarca

15 luglio Rosenheim km 720 16 luglio Neumunster km 920 17 luglio Tonder – Mogeltonder km 195 18 luglio Ribe 19 luglio Billund Legoland km 74 20 e 21 luglio Rubjerg Knude Fyr (villaggio insabbiato) km 285 - Lonstrup (villaggio ...

  • di massimo raffael
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

15 luglio Rosenheim km 720 16 luglio Neumunster km 920 17 luglio Tonder – Mogeltonder km 195 18 luglio Ribe 19 luglio Billund Legoland km 74 20 e 21 luglio Rubjerg Knude Fyr (villaggio insabbiato) km 285 - Lonstrup (villaggio pescatori) - Hirtshals (acquario) – rabjerg Mile (dune mobili)- Skagen km 50- Grenen (limite nord incontro mare del Nord mar Baltico) 22 e 23 luglio Copenaghen (via Aarhus-Kalundborg km 298+115) 23 luglio Copenaghen - Mons Klint (scogliere di gesso) km 138 24 luglio Lubecca km 193 25 luglio Wuerzburg km 625 26 luglio Bressanone km 500 27 luglio Jesi km 535 http://www.Risorseinrete.Net/atlante%20mondiale/Atlante%20Mondiale/index.Asp?stato=Danimarca Equipaggi: Massimo (44), Cristina (43), Michele (10), Matteo (5) e Topo Gigio su Rimor Europeo NG1 (Ford Transit) Andrea (46), Sabrina (44), Giovanni (12) su Sun living (Ducato Fiat) Sabato 15 luglio- partenza ore16 in perfetto orario sul taccuino di marcia (almeno la partenza!!). Le ricetrasmittenti accese saranno un valido aiuto per la comunicazione tra i due equipaggi nei giorni a seguire.Traffico scarso in direzione nord e quindi cavalcata fino all’area di servizio tra Trento e Bolzano dove sostiamo per la cena. L’idea originaria era quella di fermarsi per la notte al Brennero, ma viste le condizioni ottime di traffico si decide di andare avanti fin verso Innsbruck. Entrati in Austria ci accorgiamo che la vignetta per l’autostrada avremmo dovuta acquistarla prima del confine, per cui, data la relativa lunghezza del tratto austriaco, decidiamo di fare i portoghesi e di attraversare anche il confine tedesco, non prima però di aver riempito di nuovo il serbatoio di gasolio che quì costa qualche spicciolo in meno che in Germania. La sosta notturna la effettuiamo in un’area di servizio nei pressi di Rosenheim, a pochi km da Monaco, dove troviamo altri camper e roulotte. Sone le 1,30 e abbiamo già percorso 720 km; non male.

Domenica 16 luglio- sveglia ore 7,15. Nottata tranquilla e risveglio al profumo di caffè, italiano ovviamente.

Si riparte. Il traffico molto più intenso rispetto a ieri, ma essendo domenica evitiamo i mezzi pesanti. Purtroppo però strada facendo ci accorgiamo che guidare tra gli automobilisti tedeschi della domenica è forse più complicato che farlo con i TIR. Il caldo sta avendo la meglio su di noi. Ricordo le parole dei commentatori sportivi dei mondiali appena terminati che in continuazione facevano riferimento al caldo asfissiante e al continuo ricorso da parte dei giocatori a liquidi per dissetarsi. Era proprio vero. Oltretutto stiamo guidando con il sole dalla sinistra che ci sta lentamente cuocendo spalla, braccio e gamba. Sosta per il pranzo in un’area nei pressi di Kassel, circa a metà della Germania. Si riparte, ma il caldo e il traffico ci stanno massacrando. Superato Amburgo, circa le 19,45, anziché tirare ancora per entrare in Danimarca già stasera (saranno ancora un centinaio di km), decidiamo di uscire e cercare un camping per riposarci ma soprattutto per farci una santa doccia. Rapido consulto tra i due equipaggi e si decide di uscire alla successiva e dirigerci verso Neumunster dove troviamo un camping che ai nostri occhi è un piccolo paradiso dotato di ogni comfort oltre che di un grande lago artificiale per la balneazione degli ospiti. Data l’ora, sono quasi le 21, rinunciamo al bagno al lago, ma non certamente alla “santa doccia”. Cena con gli ultimi residui dei cibi già pronti cucinati a casa e meritato riposo, non prima però che Giovanni, Michele e Matteo si siano sgranchiti le gambe con un pallone dopo una giornata intera tra il letto della mansarda e la dinette. Sono quasi le 23, e qui ancora non è proprio notte. I km oggi sono stati 920, ma di gran lunga molto più pesanti dei 720 di ieri a causa caldo impossibile e del traffico sostenuto

  • 2204 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social