Tra Croazia e Bosnia

Tour in Dalmazia: Spalato, Makarska, Mostar, Medjugorie, Brac, Hvar e tanto altro

  • di nitros24
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Giorno 1, 10/08/14: Napoli-Ancona

Siamo partiti in 2 con l’auto da Napoli direzione Ancora per imbarcarci con la compagnia SNAV direzione Spalato. La partenza è prevista per le ore 20:00. Arriviamo al parto per fare i biglietti ma lo sportello è ancora chiuso, andiamo quindi a mangiare qualcosa e vedere il Duomo di Ancora. Al ritorno allo sportello del porto facciamo due ore di fila per prendere i biglietti. Alle 20 ci imbarchiamo con alloggio in cabina.

Giorno 2, 11/08/14: Makarska

Arrivo a Spalato alle 07:30. Preleviamo delle kune al bancomat per poter pagare il pedaggio autostradale e ci dirigiamo verso il nostro appartamento prenotato a Makarska. In Crozia si usa la Kuna, per comodità riporterò i prezzi in euro. Il diesel qui costa 1.20 al litro (rispetto a 1.60 in Italia) e i distributori sono pochi, quindi appena possibile fate il pieno.

Viaggiando lentamente dopo un’ora e dieci (88 km) raggiungiamo l’appartamento al centro di Makarska compreso di parcheggio. Sistemati i bagagli, paghiamo in anticipo, diamo le carte di identità, e andiamo a fare una passeggiata per la cittadina piccola ma molto carina che si affaccia sul mare con una spiaggia piccolina di ciottoli strapiena di persona, acqua pulita ma molto fredda e una spiaggia più lunga sempre di ciottoli costeggiata da una strada con tantissime bancarelle di souvenir e locali (davvero tantissimi, la strada è molto lunga). Decidiamo di mangiare in uno dei locali dove mangiamo due secondi di pesce con contorno di patatine a buon prezzo. Sul porticciolo c'è un piccolo sottomarino turistico che ti porta a fare un giro di mezz'ora a 10 euro a persona che ti permette di vedere il fondale marino. Nel pomeriggio andiamo in spiaggia a fare in primo bagno e in serata un giro in bici (piegabili, portate da casa). Sul lungomare ci sono tantissimi gazebi con pubblicità di barche che ti fanno fare delle minicrociere a Hvar e Brac (con la bellissima spiaggia di Bol) e la domenica anche Korkula. Prenotiamo per due giorni dopo. Il prezzo è di 27€ a persona compreso di pranzo a bordo e vino illimitato.

Giorno 3, 12/08/14

Destinazione Bosnia, Mostar e Medjugorie. Partiamo alle 7:00 direzione Mostar (circa 2 ore, 108 km) su una strada piena di curve. Arrivati alla frontiera della Bosnia presentiamo i documenti e la carta verde obbligatoria per poter circolare in Bosnia. Arriviamo a Mostar (dopo tantissime curve) parcheggiamo in un parcheggio a pagamento vicinissimo alla città vecchia (seguendo le indicazioni Stari Most). In Bosnia accettano sia Marchi Bosniaci sia euro, quindi paghiamo in euro. Mostar è bellissima, piana di ponti, case tradizionali, piccole moschee estradine pittoresche. L'attrazione più bella è sicuramente il ponte vecchio, completamente ristrutturato dopo la guerre. Le stradine sono piene di negozi e souvenir. Ci sono anche molti palazzi abbandonati pieni di fori provocati dai proiettili durante la guerra, e questo purtroppo di fa ricordare che poco tempo è finita la guerra e molte persono hanno sofferto. Pranziamo lì. Con vista sul ponte c'è un locale all'aperto, dove con solo 10 euro mangiamo un piatto enorme di carne (per due persone) con 6 tipi di carne, tra cui i cevapi (salsiccie di agnello tipiche) patatine, insalata, pomodori. La Bosnia è un paese davvero molto povero e quindi i prezzi sono molto bassi. Dopo pranzo di dirigiamo a Medjugorie (30 minuti, 27km). Parcheggiamo nel grande parcheggio gratuito alle spalle. Vediamo la zona della via crucis alle spalle della chiesa, la statua del cristo di bronzo, e l'interno della chiesa. Compriamo un paio di rosari come souvenir, riempiamo un po di acqua dalle fontane fuori la chiesa e ci dirigiamo al monte Krizevac, il monte del miracolo

  • 11393 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social