Io te miro el coche

APPUNTI DI VIAGGIO: Questi sono appunti di un viaggio secondo la migliore tradizione on the road fatta di sudore polvere e km, per cui diciamo subito che interesserà zero a chi va a Cuba solo per le bianche spiagge di ...

  • di xpot63
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

APPUNTI DI VIAGGIO: Questi sono appunti di un viaggio secondo la migliore tradizione on the road fatta di sudore polvere e km, per cui diciamo subito che interesserà zero a chi va a Cuba solo per le bianche spiagge di Cayo Largo e Varadero o per la assidua compagnia delle sirene cubane.

Dunque siamo in tre amici abbiamo affittato auto all’Havana e dopo avervi trascorso un giorno abbiamo e intrapreso un itinerario nord centro isola con mete Vinales – Cienfuegos – Trindad – Varadero – Matanzas e ritorno all’Havana km percorsi 1900 GIRARE IN MACCHINA A CUBA: Un esperienza !!! non esiste la segnaletica stradale, attenzione non sto scherzando, letteralmente non esistono indicazioni stradali, le vostre uniche risorse saranno una buona cartina, il senso dell’orientamento e le indicazioni della gente. Senza parafrasare troppo, sono Ca22i per trovare la retta via !!! Di positivo c’è che le autopiste (autostrade) sono ampie il doppio delle nostre e ci incontrate un auto ogni quarto d’ora, però, ovviamente c’è un però, sulle autostrade circolano liberamente anche cavalli, biciclette, calessi, maiali (non scherzo !!!) e sotto ogni ponte sostane decine di persone che fanno l’autostop o vendono cestini di frutta, quando dico sostano, non intendo che sostano ordinatamente al lato della strada, ( dove credete di essere ??), intendo che occupano tutta la strada con naturalezza e i più arditi vi si buttano quasi sotto. E poi ci sono le BUCHE, che non è giusto chiamarle semplicemente buche, perché vi troverete di fronte ad autentiche voragini , canyon, cenote, pozzi artesiani o forse varchi dimensionali verso universi paralleli.

Insomma vi sto dicendo che guidare non è pericoloso, ma occorre davvero attenzione e soprattutto non guidare di notte, quando a tutto quanto scritto prima aggiungete la luce elettrica razionata, per cui quasi buio totale !!!! Se ci sarete costretti come noi una volta, che ci eravamo attardati in un spiaggetta remota, è il caso di fare con indifferenza una telefonatina in Italia per salutare tutti !!! ARTI E MESTIERI chiunque di noi guadagnasse 20 pesos (18 €uro) al mese, sarebbe costretto ad inventarsi qualcosa per “arrotondare” lo stipendio ed allora ecco qui una serie dei mestieri + comuni e gustosi.

EL MIRADOR: ovunque e dico veramente ovunque parcheggerete la macchina sbucherà un istantaneamente un mirador, che si avvicinerà con fare deciso, ma tranquillizzante e vi dirà queste fatidiche e precise parole “Senor, io te miro el coche” (Signore io ti sorveglio la macchina) e quando tornerete vi si avvicinerà con fare soddisfatto, affaticato e vagamente circospetto per rassicurarvi “todos bien” come se avesse difeso la vostra auto a costo della vita dall’assalto dei pirati di Francis Drake in persona !! Il numero 1 dei Mirador sta a Cienfuegos, ha la fortuna di abitare vicino ad un ristorante, per cui se ne sta semplicemente seduto davanti a casa a prendere il fresco della sera, ma “mira” tutte le macchine dei clienti del ristorante, questo sì che vuol dire portarsi il lavoro a casa !!!! Spesa media per i Mirador da mezzo peso a 1 peso, in pratica dopo una settimana ci è costato di + che il parcheggio a Malpensa.

IL CANCELLIERE : niente a che fare con ingombranti cariche politiche, il Cancelliere è quello che ti aspetta all’angolo della strada e mentre tu stai per rincasare nella tua Casa Particular, è una specie di B&B non pensate male, lui si fionda con uno scatto degno del miglior Carl Lewis e ti apre il ... Cancello, neanche foste senza mani o steste tornando a casa con la spesa. Spesso la figura del Cancelliere coincide anche con quella del Mirador. Spesa media per il cancelliere 25cent

  • 1255 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social