Tour dell'isola in auto

Finalmente a Cuba, una meta che desideravo raggiun gere da tanto tempo! E grazie a Turisti x caso..infatti quest'anno avevo deciso di andare a cuba a tutti i costi, ma nessuna amica libera x venire con me nel periodo marzo ...

  • di Giovanna Liberato
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Finalmente a Cuba, una meta che desideravo raggiun gere da tanto tempo! E grazie a Turisti x caso..Infatti quest'anno avevo deciso di andare a cuba a tutti i costi, ma nessuna amica libera x venire con me nel periodo marzo - aprile, così ho trovato un compagno di viaggio qui.

Stile di viaggio condiviso: girare l'isola il più possibile in due settimane evitando le mete turistiche che non hanno nulla a che vedere con cuba e vivere a stretto contatto con la popolazione.Ci siamo quasi riusciti...

Cuba me l'aspettavo diversa, mi ero fatta un idea tutta mia che forse corrispondeva a cuba di qualche anno fa, per questo il primo approccio mi ha un pò sconcertato..Ma poi l'Isla Grande è riuscita a farsi amare! Le auto in affitto sono un pò care, cuirca 50 cuc al giorno, ma per girare tanto e risparmiare tempo è la soluzione migliore. A cuba si può pagare in euro o cambiare in pesos convertibili, meglio la seconda scelta. A questo proposito ricordate che ci sono due monete a cuba il peso nazionale x i cubani e quello convertibile x gli stranieri e nulla più, non fatevi imbrogliare. I turisti possono spendere solo in peso convertibili, quindi occhio ai furbi che vogliono cambiarvi in peso nazionaliì, io ci sono caduta...Che dolore!!! Arrivo all'havana, dove avevo già prenotato una casa particular dall'italia sul sito caseparticular.Com, ma non serviva, a cuba trovi sempre chi ti offre un alloggio quando arrivi in una città. Le case particular sono una soluzione fantastica: dormi e mangi bene spendendo poco, e poi hai la libertà di entrare nelle case, mirarle e decidere di rimanere solo se ti piacciono. Ricordate di contrattare sempre il prezzo...Su ogni cosa!! Due giorni all'havana, vale la pena, forse anche qualche giorno in più. E' piena di belle cose da vedere e la sera è piena di vita. E' anche quella più piena di "furbetti" quindi occhio a come vi muovete. In realtà a cuba non c'e' pericolo per la propria integrità fisica, anche le donne possono stare tranquille, più che altro inganni e furti destinati ad estorcere denaro e beni introvabili a cuba.

Dall'Havana volo interno per Holguin, qui abbiamo fatta visita alla citta e tappa al mare, Guardalavaca, fantastica. Da questa tappa abbiamo imparato che per chi vuole un pò di movimento la sera, conviene dormire in città, qui si trovano locali e discoteche . L e località di mare sono posti più tranquilli, certo tranne resoort e villaggi organizzati, dove dei cubani non vedete neanche l'ombra!!! La città è carina, vale la pena visitarla e farsi un giro la sera per le sue stradine dove trovate gruppi che suonano a tutte le ore nei viali pedonali.

Siamo rimasti circa due giorni in ogni città alternando visite culturali e tappe alle spiagge più vicine. Il mare è bello ovunque, e le città che abbiamo visitato noi anche. Le strade hanno i cartelli con le segnalazioni principali, ma vale la pena chiedere spesso. In autostrada le uscite non sono segnalate e le indicazioni dei paesi non ci sono..Quindi intuito o una buona cartina o informazioni al volo! Poi tappa a Camaguey, Trinidad e Cienfuegos, tutte belle e tutte da vedere, mare compreso. Conviene fare colazione e cena nella case particular , si mangia bene e si paga rispettivamente 4 e 8 cuc circa. Quasi tutte le case hanno un parcheggio interno x l'auto , oopure si pagano un paio di cuc a notte per farsi sorvegliare l'auto, parcheggiatori autorizzati e non, ma solo se suggeriti dai proprietari delle case.

Risalendo tappa a Santa Clara x visitare il monumento e la tomba del Che...Ragazzi è da vedere!!! Destinazione successiva Remedios, tranquillo paesino da utilizzare come base per Cayo Santa Maria, isolotto fantastico dal punto di vista naturalistico, ma se non siete amanti della pesca e del relax etremo meglio scegliere altre mete! Destinazione finale è stata la regione di Pinar del Rio. Lungo la strada ci siamo fermati un giorno nella zona di Playa dell'Este vicino all'Havana, a Guanabo, posto carino e tranquillo. La meta finale è stata quella più bella, parchi naturalistici, coltivazioni di tabacco, mais e platani nei quali si innalzano improvvisi e maestosi i mogotes..E lunghe passeggiate a cavallo sulla rossa terra di questi posti, nelle grotte ancora inesplorate, i tuffi nelle piscine naturali, e poi i sigari fatti a mano nelle piantagioni e l'acqua delle noci di cocco bevuta con il rum e il pompelmo, spiagge bianche e acque trasparenti abitate solo da grandi distese di mangrovie e conchiglie meravigliose...Un paradiso! Tanto turismo, come in tutta cuba, ma ancora non sufficiente a rovinare l'anima del posto! Per spendere poco a Cuba bisogna evitare attività e luoghi destinati al turismo di massa e per trovarsi bene con le persone atteggiamenti chiari e decisi ma sempre sorridenti e cordiali E ci sarebbe ancora tanto da raccontare ... Chi vuole saperne di più può scrivere alla mia e-mail! E' un' esperienza da vivere...!

  • 4995 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social