Il paradiso Cayo Largo

Finalmente arriva il 5 Febbraio e da Bologna io e mio marito prendiamo il volo della Blu Panorama che ci porta a Cuba e più precisamente a Cayo Largo. Partiamo con 5 ore di ritardo compreso uno scalo a Milano ...

  • di VERA&MAX
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Finalmente arriva il 5 Febbraio e da Bologna io e mio marito prendiamo il volo della Blu Panorama che ci porta a Cuba e più precisamente a Cayo Largo. Partiamo con 5 ore di ritardo compreso uno scalo a Milano non previsto ma tutto sommato il volo va abbastanza bene atterrati a Cayo Largo e passtata la burocrazia cubana , sono molto fiscali e lenti al controllo documenti dei piccoli pulmini tutti scassati ci portano al nostro villaggio , sinceramente ce ne andiamo subito a letto perchè oltre alla stanchezza del volo ormai sono già l'una di notte. Al mattino appena svegli ci accorgiamo della meraviglia che ci circonda , dei mille colori della natura e del mare , siamo tutti e due al settimo cielo , quando ho visto l'acqua di Cayo sono rimasta a bocca aperta , davanti al nostro villaggio Eden Village ma poi come un pò in tutti gli altri la spiaggia non c'è quasi più per colpa degli uragani che sono passati e che hanno spazzato via tutto ma rimango subito impressionata dalla soffice sabbia che sembra farina ...È bianchissima e soffice e mai calda. Per vedere le spiaggie più belle basta prendere il trenino o il pulmino che passa tutte le mattine che è gratuito che ti porta a Playa Paradiso o Playa Sirena , due veri paradisi terrestri, quando si arriva in questi posti si perde la percezione del tempo , una distesa lunghissima di sabbia bianca, acuqa cristallina , stelle marine, paguri, granchi grossi, lumache di mare, pellicani... E poi a palaya sirena c'è un piccolo bar con ristorante dove si può mangiare l'aragosta con circa 20 cuc oppure i gamberoni con 13 cuc , c'è un piccolo bazar di prodotti artigianali. Consiglio le escursioni , noi ne abbiamo fatte due Lo Maximo in catamarano dove ti portano all'isola delle uguane, alla barriera corallina , nella piscina naturale e al quinto canale dove è possibile fare dei fanghi particolari , si mangia aragosta sul catamarano in mezzo all'oceano, la seconda Cayo Rico in trimarano molto più bella della prima dove si va alla barriera corallina, in una piscina naturale per poi approdare in quest'isola Cayo Rico dove si va a mangiare l'aragosta in un capanno costriuto dai cubani e si passa tutta la giornata sull'isola ( ragazzi è incantevole...!) , mentre si amngia hai le iguane che ti camminano tra le gamne sperando di prendersi qualcosa da mangiare, eccezionale il cuoco di Cayo Rico Dennis che ricordo con molto affetto ma in particolare Edoardo il marinario detto il Ninyo persona eccezzionale e unica , il costo delle escursioni sono 69 cuc a testa ma ne vale davvero la pena. Poi consiglio di visitare il museo della Marina e le tartarughe , bellissimo entrare nella vasca con loro costo 1 cuc. Apro una parentesi sul villaggio Eden Village , ci siamo trovati benissimo , ambiente pulito , non lussuoso ma organizzato , con personale eccezzionale e disponibile, animazione italiana e cubana non stressante , la cucina discreta e molto varia e poi considerato che il nostro aereo di ritorno avevav un considerevole ritrdo ci hanno lasciato la camera fino alle 19 di sera quando invece la dovevamo lasciare alle 14 senza sovraprezzo (so che altri villaggi si sono fatti pagare) e ci hanno dato la cena e tutto il bere fino alle ore 00 quando ci hanno portato in areoporto, noi avevamo la formula allinclusive e ragazzi e un vero e prorpio allinclusive per tutto , mamma mia quante pignacolate mi sono bevuta.

Ricordate di portare qualcosa da lasciare ai cubani.

La prima cosa che mi è stata detta appena scesa dall'aereo è stata : RICORDA A CUBA NON SI CAMMINA MA SI BALLA!! Ciao Vera e Max

  • 4138 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social