Compleanno speciale a cayo largo

Poter nuotare nel mar dei Caraibi era un sogno che accarezzavo da tempo, una curiosità grande: non solo sono riuscita e realizzarlo festeggiando il 50° compleanno a Playa Sirena, una delle dieci spiagge più belle del mondo, ma ho trascorso ...

  • di effeelle
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: 3500

Lunedì 24 marzo piove e ne approfittiamo per fare l'escursione alla Marina di Cayo Largo, visitiamo il Museo e l'allevamento di tartarughe; poi al negozio di sigari, rhum e souvenir, quindi alla ricerca dei coccodrilli.

Come ogni giorno gustiamo il cocco fresco, vera ghiottoneria: uno spettacolo vedere come viene pulito e tagliato al momento nel piccolo chiosco all'interno del villaggio.

La sera siamo molto stanchi anche perché finalmente ci permettono di cambiare le camere : questa volta sono al piano alto e... Fronte mare! Martedì 25/3 giornata dedicata al sole e ai bagni nelle acque limpide di Playa Sirena e in quelle non meno belle ma un po' più mosse del villaggio; la spiaggia del villaggio è attrezzata con ombrelloni e lettini ed è molto carina e fruibile.

Mercoledì 26 colazione alle 7 perché è prevista la visita a l'Havana. Purtroppo alle 10, in aeroporto, ci dicono che c'è un problema e la gita è rimandata. Torniamo al villaggio delusi e un po' arrabbiati. Decidiamo di andare a Playa Sirena e di trascorrere là il resto della giornata, ma il trenino si rompe! Lo riparano e finalmente facciamo il bagno nelle fantastiche acque azzurre di questo incantevole posto.

Decidiamo di mangiare gamberi e aragosta al ristorante della playa (20 cuc a testa; il cuc è la moneta che devono usare i turisti e vale 0,80€), poi sole sole sole e mare fino a tarda sera. Ritorno con taxi prenotato dal gestore del ristorante (2 cuc a testa). La sera cena cubana.

Giovedì 27 marzo colazione alle 6,30, finalmente si parte per l'Havana! (120 cuc a persona. Noi abbiamo pagato con la carta di credito e a conti fatti abbiamo risparmiato molto, dato il cambio euro-dollaro particolarmente favorevole per noi in quel periodo. Allo stesso modo abbiamo fatto le altre spese rivelatesi sempre convenienti).

Mezz'ora di volo con un piccolo ma confortevole aereo della compagnia Aerogaviota, durante il quale ci offrono bevande e caramelle, poi tour in pullman per questa bellissima ma particolare e decadente città. Ogni tanto scendiamo per visitare alcune zone della città descritte dalla guida: l'emozione è grande ogni volta, ma è la Plaza de la Revoluciòn con la famosa immagine del Che e la scritta “Hasta la victoria siempre” che campeggiano sulla facciata del palazzo del ministero degli Interni che ci procurano una sorta di euforia e scattiamo foto a non finire.

Ci fermiamo ad ammirare i bellissimi edifici nella zona del Capitolio dove spicca sicuramente il Teatro Nacional: rimaniamo incantati. Saliamo alla Fortaleza de San Carlos de la Cabaña con vista mozzafiato sulla capitale. Beviamo il mojito alla Bodeguita del Medio e pranziamo vicino alla Catedràl, quindi qualche ora libera in giro per il mercatino e dintorni, poi passeggiata sul Malecòn, il famoso lungomare dell'Havana. Che atmosfera particolare... Camminando per le vie della città inaspettatamente scopriamo alcuni alberghi: vecchie case coloniali esternamente danneggiate dal tempo, ma ristrutturate, accoglienti e invitanti all'interno, con il caratteristico patio curato e a volte adibito a sala da pranzo o elegante reception.

Per le strade moltissime auto degli anni 50, dei più svariati modelli e colori; particolari sono i coco-taxi gialli, esclusiva cubana a tre ruote. La gente è sempre sorridente e cortese, l'allegria, la musica e il ritmo la fanno da padrone e compensano il turbamento che coglie il turista quando vecchi e ragazzini chiedono indumenti, cappellini o oggetti personali.

Ritorniamo a Cayo Largo con il volo interno delle 18,30 sicuramente contenti e soddisfatti, ma con la consapevolezza di aver visto proprio poco della città. Naturalmente ci proponiamo di ritornare sull'Isla Grande in un'altra occasione per conoscerla di più e meglio

  • 736 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social