In giro per Cuba

Ciao a tutti. Siamo appena tornati da un giretto per Cuba e con la speranza di esservi utili vi diamo qualche indicazione. Il nostro viaggio comincia il 2 di Marzo per finire il 16 sempre di Marzo. Per mantenere le ...

  • di RAFFAELE68
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ciao a tutti. Siamo appena tornati da un giretto per Cuba e con la speranza di esservi utili vi diamo qualche indicazione. Il nostro viaggio comincia il 2 di Marzo per finire il 16 sempre di Marzo. Per mantenere le spese abbiamo deciso di utilizzare il fai da te. Eccovi quindi alcune indicazioni : Compagnia di volo : VOLARE. Puntuale per le partenze sia andata che ritorno. Confort come le altre,pasti idem e stesso discorso per gli intrattenimenti Cambio : Come risaputo a Cuba ci sono due monete. Il CUC e la moneda national. Un CUC vale circa 24 pesos in moneda national, ma non si possono ricambiare in Euro al contrario dei CUC, per cui non conviene cambiare molto in moneda national, ma solo il necessario per piccoli acquisti, tipo spuntini o frutta. Nel periodo di soggiorno ha oscillato da 1,35 a 1,39 ca. Quindi per un euro avevamo a seconda del giorno 1,35 o 1,39 CUC di cambio.

Trasporti : Noi abbiamo utilizzato principalmente gli autobus della Viazul, che risultano essere la parte più costosa del viaggio, ma anche fra le più sicure e puntuali; per sicurezza è sempre meglio prenotare anticipatamente, non appena si conosce la destinazione successiva e la data. Per alcune destinazioni molto richieste si rischia di non trovare posto. Esistono anche gli autobus della Astro, ma non sono utilizzabili dai turisti (per ora). Discorso a parte i taxi, a cui dovrete fare attenzione se hanno tassametro o meno e quindi trattare subito il costo della corsa. Per alcune tratte saranno gli stessi impiegati della Viazul (laddove non ci sono collegamenti diretti) a prenotare per un taxi collettivo od un mini-pulmino. Alle stazioni Viazul ci saranno molti tassisti pronti ad offrirvi le stesse tratte agli stessi prezzi,ma su consiglio dei nostri ospiti non ce ne siamo serviti.

Case particular : Ne abbiamo utilizzate 4. Tutte decisamente valide sia per dormire che per il mangiare, oltre che per l’ospitalità, anche se quella a L’Habana risultava essere leggermente inferiore a confronto delle altre. Guide : Lonely Planet. Noi abbiamo utilizzato questa e ci siamo trovati molto bene anche se non dovete aspettarvi la precisione assoluta su tutte le informazioni.

Ed eccoci al racconto del viaggio.

Arrivati all’aeroporto J.Martì dell’Habana, cambiamo i primi soldi per poter pagare il servizio taxi prenotato dall’Italia tramite casecuba.Com che ci condurrà alla prima casa particular, già prenotata anche questa dall’Italia con lo stesso sito, ma occupata, quindi ci hanno dirottato su un’altra. Elena, la nostra tassista, si è informata sull’Italia e ci ha dato qualche informazione su come orientarci. La mattina del 3 facciamo un’ottima colazione, a base di tortillas, succhi di frutta e frutta fresca (una prerogativa di tutta la vacanza), e cominciamo a girare per la città. Ci siamo incamminati verso il Capitolio e Plaza de la Revolucion, attraverso i quartieri Habana Centro e Vedano, ed il Museo della Revolucion. In serata la visita, d’obbligo, alla Bodeguita del Medio e la Cattedrale, da non perdere. Il secondo giorno visitiamo, a piedi, Habana Vieja ed il Malecon. Consiglio di farla a piedi perché ne vale veramente la pena. Qualcuno di loro si presenta cercando di farci cambiare un pò di soldi in moneda national ma rifiutiamo e con un po’ di fatica ce ne liberiamo. Per chi ha buone gambe consigliamo di girare a piedi, è l’unico modo di vedere come vivono,comprano e si guadagnano da vivere i cubani. La mattina del 5 ci svegliamo per partire con il taxi( prenotato la sera prima ad un prezzo di 7 Cuc) e andare alla stazione dei pullman Viazul per trasferimento Cienfuegos con partenza alle 8. Lungo la tratta, durata 4 ore ca, ci fermiamo per una sosta in uno dei punti di ristoro .Ma niente di che. Arrivati a destinazione avrebbe dovuto esserci ad aspettarci qualcuno della casa prenotata sempre con casecuba.Com ma per un malore della padrona di casa non si vede nessuno quindi telefoniamo noi e ci rechiamo alla casa che puntualmente dopo averci offerto da bere ci sposta in un'altra ( lei non stava troppo bene) abitazione decisamente molto bella con frigo bagno e doppio letto matrimoniale

  • 2412 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social