Cuba non è solo Havana

Da troppo tempo aspettavo questo viaggio...Dall'Italia continuavo a pensare come sarebbe stata questoHavana così sentita nominare e così vista nelle pubblicità televisive.. 21/04/07 Io (Jessica) e la mia dolce metà Thomas ci siamo presentati a Malpensa puntuali come mai ad ...

  • di JESIKY
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Da troppo tempo aspettavo questo viaggio...Dall'Italia continuavo a pensare come sarebbe stata questoHavana così sentita nominare e così vista nelle pubblicità televisive..

21/04/07 Io (Jessica) e la mia dolce metà Thomas ci siamo presentati a Malpensa puntuali come mai ad attendere quel volo della "Blu Panorama" (purtroppo per niente comodo e pulito) che ci ha portato direttamente all'Havana. Dopo 12 lunghe ore eccoci arrivati. Subito pronto per noi l'autista di quel pulmino così moderno rispetto alle auto che si incrociano lungo la strada che ci porta al Club Atlantico (playa dell'est). Il primo impatto alla vista del villaggio non è stato dei migliori ma è bastato poco per farci cambiare idea: staff meraviglioso, cucina più che buona, pulizia in camera buona, all’inclusivo ottimo e un tempo e una temperatura meravigliosa. I primi tre giorni ci siamo proprio rilassati, non abbiamo messo piede fuori dal villaggio. Il club atlantico offre un servizio di navetta gratuita fino all'Havana e così in questo martedì 24 aprile siamo andati a dare una prima sbirciatina a questa città meravigliosa formata di vicoli lunghissimi stracolma di gente del posto che urla "Italia campion, Italia è la moda.. E subito ti sembra di aver già fatto amicizia con tutti (ma tenere sempre gli occhi ben aperti). Subito ci si accorge di quanta povertà c’è, piccoli negozietti dai 12 ai 15 mq quadri dove ci lavorano e ci vivono, giovani che dalle loro finestre di casa t’invitano ad entrare per riuscire a venderti dai sigari a cd di musica cubana..., dalla nonnina che sta sulla panchina di fronte al Campidoglio (bellissimo) e pensi di poterle fare una fotografia ma appena si accorge ti “rincorre” per chiedere dei soldi per non parlare dei bimbi in quelle “scuole/box” che non vedono l’ora che i turisti lascino a loro delle penne, o delle caramelle. Veniamo informati che dal mercoledì al sabato si svolge il mercato e non possiamo di certo perderlo. Il giovedì riprendiamo la navetta per la destinazione dei mercatini: un’infinità di banchetti da 1,5 mt l’uno dove puoi trovare tantissimi souvenir e non solo, ci sono borse in cuoio che in Italia ti fanno pagare come l’oro e qui puoi acquistare ad un massimo di € 15,00, delle tele dipinte a mano favolose e molte altre cose. Come vi faccio intendere dal mio “titolo” questo viaggio per noi non è stato solo Havana e spiaggia ma è anche stato: -Pinar del Rio che viene conosciuta come una delle province più selvagge di Cuba e si può capire il motivo durante il viaggio in pulman. Strade non asfaltate, disperse sulle montagne in lontananza si possono vedere gli animali che trainano con attrezzi per noi del medioevo il raccolto della giornata. Voglio ricordare che proprio a Pinar del Rio ci sono le migliori piantagioni di tabacco. La nostra prima tappa si svolge nelle grotte “La cueva del Indio” visitabili solo attraverso una barchetta dove grazie all’aiuto della guida potrai accorgerti delle meraviglie della natura (rocce con la testa di serpente, un cavalluccio marino..) completamente nate naturalmente. Purtroppo il tempo stringe e siamo costretti a risalire sul pulman ma ci aspettano altri meravigliosi posti da vedere..

-Valle Vinales, un panorama indimenticabile ci attendeva, davanti a noi la Montagna Murales della Preistoria, una montagna altissima completamente dipinta circondata da una distesa pianeggiante di un verde incredibile. Proprio sotto essa si trova un ristorante di struttura locale dove puoi gustare le specialità tipiche. Il tempo di qualche scatto fotografico e via si riparte verso l’altra sponda per poter vedere ancora meglio il panorama

  • 1978 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social